Coppa Italia / Sassuolo spera ma viene beffato da un’autorete

la Juve raggiunge le semifinali di Coppa Italia battendo il Sassuolo 2-1 al termine di una gara durissima e decisa da un’azione individuale di Vlahovic che trova la conclusione vincente (deviata da Tressoldi) che beffa Pegolo e consente ai bianconeri di superare la squadra di Dionisi che esce dallo Stadium con l’onore delle armi.

IL TABELLINO
JUVENTUS-SASSUOLO 2-1
Juventus (4-4-2): Perin 7; De Sciglio 5,5 (16′ st Morata 6,5), Bonucci 6, De Ligt 6, Alex Sandro 6,5; Cuadrado 5,5, Zakaria 6 (16′ st Locatelli 6,5), Arthur 5 (25′ st Rabiot 6), McKennie 6,5; Dybala 6,5, Vlahovic 6,5. A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Pellegrini, Rugani, Kaio Jorge, Aké, Soulé. All.: Allegri 6,5
Sassuolo (4-2-3-1): Pegolo 8; Tressoldi 6, Ayhan 6 (1′ st Muldur 5), Ferrari 6,5, Kyriakopoulos 6,5; Harroui 6 (29′ st Frattesi 5,5), Lopez 6,5 (45′ st Ceide SV); Berardi 6 (14′ st Defrel 5,5), Raspadori 5, Traore 7 (15′ st Henrique 5,5); Scamacca 5. A disp.: Satalino, Consigli, Magnanelli, Rogerio, Ciervo, Peluso, Chiriches. All.: Dionisi 6
Arbitro: Marinelli
Marcatori: 3′ Dybala (J), 24′ Traore (S), 43′ st aut. Tressoldi (S)
Ammoniti: Traore (S), Henrique (S)

un tiro di Vlahovic all’88’ deviato da Tressoldi regala alla Juve la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Allo Stadium è andata in scena una partita bella e divertente. Bianconeri in vantaggio dopo soli 3’ grazie a una rete di Dybala. Il Sassuolo reagisce e spinge fino a trovare la rete del pari con Traoré. La Juve colpisce due pali (McKennie e De Ligt) nella ripresa e accelera fino alla fine quando Vlahovic la risolve con una conclusione deviata da Tressoldi che beffa Pegolo. Sarà semifinale con la Fiorentina, al Sassuolo resta la siddisfazione di aver tenuto testa alla Signora e il rammarico per non aver portato a termine l’impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.