Controlli della Polizia in centro, pattugliate le zone sensibili

Denunciato un 23enne per aver violato il divieto di avvicinamento, arrestato un 44enne straniero per resistenza e oltraggio.

Nella mattinata di ieri, le pattuglie del Posto di Polizia Centro, nell’ambito di una mirata attività di prevenzione presso l’Autostazione, alle ore 11.20, hanno controllato e identificato un cittadino straniero di 23 anni che aveva appena avuto un diverbio con connazionali. Il giovane è stato denunciato per inosservanza delle norme sugli stranieri e per violazione del DACUR emesso dal Questore di Modena, che gli impone il divieto di avvicinamento e frequentazione nella zona dove è stato rintracciato e da cui è stato allontanato.

Mentre alle ore 13.00, la Polfer ha proceduto all’arresto di un 44enne straniero per resistenza a pubblico ufficiale e oltraggio, intervenendo su di un segnalato litigio scaturito in ambito ferroviario dal rifiuto di indossare la mascherina.

Dalla serata di ieri e fino a tarda notte, è scattato il servizio straordinario anticrimine mirato alla zona Crocetta, con pattugliamenti in via Canaletto Sud, viale Gramsci e Parco XXII Aprile, che ha visto il presidio del complesso “RNord”, ai cui accessi è stato dislocato il personale in uniforme, che ha controllato le persone in transito.

I controlli finalizzati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti e l’immigrazione clandestina hanno visto l’impiego di pattuglie della Squadra Volante con il rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato proveniente da Reggio Emilia, che hanno monitorato la zona e proceduto all’identificazione in strada di 60 persone, di cui 39 di nazionalità straniera.

Alle ore 23.20, nel corso di un controllo esteso ad un bar del centro storico, è stato rintracciato e denunciato un cittadino italiano di 51 anni, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, per aver violato la prescrizione di non uscire di casa dalle ore 20.00 alle ore 7.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.