Tesser: “Non ci eravamo mai persi”

“Tesser. “Abbiamo trovato una squadra forte, gara intensa, bella, noi c’eravamo e ho visto una bella reazione dopo Olbia. Siamo stati avanti anche di due gol. La vittoria è meritata. Non avevo motivo di essere teso dopo l’Olbia, in questa settimana ho voluto lo spirito di sempre piuttosto che puntare sulle cose negative della partita con l’Olbia. Oggi avevamo una squadra molto offensiva, che ci dava campo per questo è il motivo per cui ha giocato davanti Renzetti era fuori da tempo, non era semplice tornare, sono contento della sua prestazione. Abbiamo preso due gol su punizione cosa non usuale, ma anche neoi ne abbiamo fatti due su punizione, gara equilibrata quindi decisa dalle palle da fermo. Martedi con il Siena ci sarà una rotazione, oggi il campo in sintetico ci ha un po’ tagliato le gambe”. “Minesso ha fatto la seconda punta, ha qualità, sta facendo bene, adesso deve restare sul pezzo, Gagno? Sono contento per lui prchè ha contribuito a questa vittoria e ancora una volta si è dimostrato decisivo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.