Modena aderisce alla marcia della pace Perugia-Assisi

Domenica 24 aprile la manifestazione si svolge in via straordinaria, alla vigilia della Festa della Liberazione, per dire no alla guerra

Il Comune di Modena aderisce alla Marcia per la pace e la fratellanza tra Perugia e Assisi che si svolge in via straordinaria domenica 24 aprile, vigilia della Festa della Liberazione, per dire no alla guerra in Ucraina.

Con l’adesione all’iniziativa, l’amministrazione modenese, evidenziando il momento tragicamente segnato dal conflitto per l’aggressione da parte della Russia che sta causando una tragedia umanitaria, sostiene le attività organizzate dal Tavolo delle associazioni Modena di pace-Tam tam di pace, in collaborazione con Arci, che prevedono incontri di approfondimento sui temi della pace, dell’accoglienza, della protezione dei diritti umani, civili e politici, e la partecipazione di cittadini modenesi, giovani in particolare, alla Marcia da Perugia ad Assisi.

La Marcia per la pace si svolse per la prima volta il 24 settembre 1961, su iniziativa di Aldo Capitini, come corteo non violento a favore della pace e della solidarietà tra i popoli. È possibile partecipare anche come singoli, gruppi o scuole iscrivendosi attraverso il sito della manifestazione (www.perugiassisi.org/marcia-2022).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.