Palazzo Comunale, visita guidata nella Sala del Fuoco

Domenica 1 maggio, alle 18, percorso alla scoperta degli affreschi cinquecenteschi di Nicolò dell’Abate. Su prenotazione, per un gruppo di massimo 25 persone.

Domenica 1 maggio, alle 18, visita guidata alle Sale storiche del Palazzo comunale con un itinerario alla scoperta degli affreschi realizzati dal pittore rinascimentale Nicolò dell’Abate nella Sala del Fuoco.

La visita dura circa 40 minuti ed è aperta a un massimo di 25 persone; per partecipare è necessario prenotarsi dal sito visitmodena.it (www.visitmodena.it/it/eventi/visite-guidate/copy2_of_il-buon-governo). L’appuntamento è alle 17,45, al primo piano del Palazzo comunale, salendo lo scalone da piazza Grande 16; il biglietto costa 2 euro a persona (gratuito per bambini fino a 5 anni, guide turistiche, giornalisti, persone con disabilità e accompagnatori) e si paga direttamente il giorno della visita. Saranno applicate le misure di sicurezza anti Covid in vigore al momento della visita.

La visita guidata, proposta da Ars Archeosistemi con il Servizio comunale Promozione della città e turismo, è dedicato a Nicolò Dell’Abate, pittore nato a Modena, che per volere dei Conservatori nel 1546 rappresentò nella Sala del Fuoco di Palazzo Comunale (la più importante, dove si riuniva il Consiglio) avvenimenti di storia romana inerenti alla Guerra di Modena e alla formazione del II Triumvirato tra Antonio, Ottaviano e Lepido nel 43 a.C..

Nicolò dell’Abate, inoltre, lavorò nella Rocca di Scandiano, nella Rocca Meli Lupi di Soragna, a Busseto e in palazzi bolognesi. Visse l’ultimo periodo della sua vita in Francia e morì a Fontainbleau nel 1571.

Per informazioni: Iat-Ufficio informazione e accoglienza turistica in Piazza Grande, 14, tel. 059 203 2660, oppure sezione eventi del sito www.visitmodena.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.