meeting del Cus Unimore, è stato un successo

Al 1° meeting di Atletica leggera Open organizzato dal CUS di Unimore, in collaborazione con Asd Fratellanza 1874, hanno aderito 600 sportivi e tra questi oltre 70 studenti atleti universitari di 6 Atenei italiani.

Il 1° meeting del CUS Unimore dedicato all’Atletica leggera Open è stato un vero successo che ha visto 600 iscritti dei quali oltre 70 erano studenti universitari che vestivano le maglie delle loro Università. Era rappresentati sei Atenei italiani Unimore, Bologna, Ferrara, Parma, Sassari e Unicusano.

L’appuntamento organizzato dal CUS di Unimore, in collaborazione con Asd Fratellanza 1874, si è svolto sabato 30 aprile al campo comunale di Atletica Leggera di Modena ed è stato una manifestazione regionale Open su pista riservata alle categorie maschili e femminili italiani e stranieri del settore assoluto (A/J/P/S). Il meeting ha avuto come obiettivo principale la promozione dell’attività sportiva dell’atletica leggera nell’ambito universitario e nell’ambito territoriale ed è stata l’occasione per i CUS della Regione Emilia Romagna di preparare gli atleti ai prossimi Campionati Nazionali Universitari di Cassino.

Durante il meeting sono stati premiati i primi tre assoluti. Da sottolineare la presenza di un atleta di grande spessore: la gara dei 400 metri è stata vinta da Amel Tuka (Bosnia), atleta salito sul podio di 2 Campionati Mondiali negli 800 metri (argento a Doha nel 2019 e bronzo a Pechino nel 2015) e ancora finalista, con il 6° posto, alle Olimpiadi di Tokyo nel 2021.

Presenti nel comitato d’onore per le premiazioni, oltre al presidente CUS di Unimore Diego Caravaglios e la delegata allo sport Isabella Morlini, anche il tenente colonnello dell’Accademia Militare di Modena Raoul Gariano, gli istruttori dell’Accademia Militare Claudio Petrocchi e Rita De Cesaris, l’Assessora allo Sport Grazia Baracchi.

“Bellissima giornata di Sport. Un’emozione – afferma la Delegata allo Sport di Unimore prof.ssa Isabella Morlini – vedere quasi 600 atleti gareggiare alla prima edizione del nostro meeting di Atletica Leggera. E’ stata un’occasione nuova che Unimore ed il Cus More hanno voluto offrire ai propri studenti, agli studenti universitari ed a tutti gli sportivi, per promuovere lo Sport. Ringrazio la Fratellanza per il supporto tecnico, il Cus More per l’organizzazione impeccabile e tutti i nostri studenti e gli atleti dell’accademia militare che hanno gareggiato. Sicuramente questo sarà il primo di un evento che siamo intenzionati a riproporre ogni anno e che speriamo possa diventare un appuntamento fisso per tutti gli universitari e per tutti gli atleti di atletica leggera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.