Castelfranco / Evade dai domiciliari, processato

Era ai domiciliari perchè nell’ottobre dello scorso anno aveva maltrattato i genitori, estorceva denaro per comprarsi la droga e in alcuni casi aveva anche alzato le mani. Il giudice gli aveva concesso di uscire per lavorare e frequentare il Sert. Il giovane, un 20enne di Castelfranco Emilia, però, ieri ha deciso di uscire con gli amici nonostante la misura cautelare ai domiciliari. I carabinieri nei due controlli quotidiani, al mattino e al pomeriggio, non l’hanno trovato in casa. Il giovane è stato rintracciato nei pressi della stazione dei treni di Castelfranco. Per lui dunque è di nuovo scattato l’arresto e questa mattina è stato processato per evasione con direttissima. Per lui il giudice ha concesso di nuovo i domiciliari e il suo legale l’avvocato Gianfranco Balugani ha chiesto il termine a difesa per esaminare gli atti ma con il processo per maltrattamenti alle porte il ragazzo rischia di finire, questa volta, dietro le sbarre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.