Gran finale di Buk, alle 16 i vincitori

Gran finale di BUK Film Festival domenica 5 giugno, nel Cinema Astra di Modena: dalle 16 la proclamazione e premiazioni dei vincitori per i lungometraggi e cortometraggi e l’assegnazione del Premio Buk Film Festival 2022 all’attrice Carmen Di Marzo. Subito dopo spazio alla proiezione dei due lavori in anteprima assoluta, entrambi a firma di Francesco Zarzana che ne ha siglato la sceneggiatura e curato la regia. “Il buio e la luce” titola il cortometraggio (15′), dedicato alla storia vera di Alessia Bellino, giovane giornalista e creativa modenese, e al suo percorso di guarigione da encefalite autoimmune. E ad accompagnare lo spettatore sarà proprio la voce fuori campo di Alessia che è interpretata dalla nota attrice francese Manon Elezaar. E subito dopo l’attesissima proiezione del lungometraggio “Ologramma – Musica per l’inclusione” (docufilm – 60′), dedicato alla band modenese con una quarantina di elementi, composta da ragazze e ragazzi con differenti disabilità. Vincitori del BUK Festival Award 2022 gli Ologramma sono stati applauditissimi sabato 28 maggio all’autodromo di Imola in apertura del grande concerto di Vasco Rossi. Le parti di fiction sono interpretate da artisti del calibro di Stefano Masciarelli, Marcella Granito, Rosario Petix, Claudia Campagnola e ancora Marilù Pipitone, Fabrizio Coniglio, Valeria Zazzaretta, Roberta Procida, Carmen Di Marzo, Tiziana De Giacomo, Eleonora Mazzotti.


(Carmen di Marzo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.