Galà dello sport a Castelfranco Emilia, è stato un successo (VIDEO)

Il “Galà dello Sport”, la manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale, è tornata dopo i due anni di stop a causa della pandemia e si è svolta all’interno del parco del “La Stalla” a Castelfranco. Ottima la partecipazione con le tante società, associazioni e gruppi che hanno ricevuto un riconoscimento simbolico da parte del Comune a testimonianza del loro impegno e di tutto il lavoro svolto nonostante questi due anni estremamente complicati.Ecco l’elenco delle società che hanno ricevuto riconoscimenti: la Polisportiva Castelfranco Emilia Asd; Arcispazio Piumazzo – Ruote Libere; Kinesfera Asd; Polisportiva Virtus Castelfranco calcio A.s.d; Equipe Sportiva società sportiva dilettantistica; Asd Piumazzo 1970; Associazione Dilettantistica Polisportiva Manzolino; Associazione Italiana Ju Jitsu go ju Asd; Polisportiva Gaggio; Salute & Sport f.k., Danza Lerose Castelfranco Emilia, Asd SelesUn riconoscimento particolare è stato consegnato anche a Croce Blu Odv Castelfranco Emilia – Nonantola – San Cesario Sul Panaro, Pan Onlus Società Cooperativa Sociale, Cittadinanzattiva Emilia-Romagna Aps, Gli Amici Del Cuore, e ai gruppi di cammino MuoviGaggio, MuoviCastelfranco e MuoviPiumazzo per l’impegno assicurato nella collaborazione ad eventi sportivi e nei progetti di promozione del benessere e dei sani stili di vita.Soddisfatto l’assessore allo sport Leonardo Pastore: «Siamo molto contenti dell’esito della manifestazione di venerdì. Dopo due anni il Galà ha potuto far divertire nuovamente centinaia di ragazzi e ragazze con le loro famiglie. Lo abbiamo riportato con una diversa collocazione rispetto al passato, poichè eravamo abituati a festeggiare questo momento durante le festività natalizie. Abbiamo scelto di farla in estate, all’aperto, in un parco per ritrovare una sorta di normalità. Un piccolo riconoscimento per le tante società del nostro territorio che certamente non ripaga la fatica di operatori e volontari perchè sappiamo quanta fatica ha fatto lo sport in questi due anni per tenere vivo tutto questo mondo. Abbiamo poi consegnato un riconoscimento alle associazioni che supportano lo sport e tre gruppi di cammino che contribuiscono a diffondere sani stili di vita».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.