Vìola il Daspo urbano: fermato dai Militari di Strade Sicure

Fermato e denunciato

La squadra volante ha denunciato uno straniero di 26 anni per violazione del Daspo urbano, emessa dalla questura di Modena il 24 gennaio scorso.

L’uomo è stato fermato, nella serata di martedì 14 giugno, in evidente stato di ubriachezza presso il parco Novi Sad, lato viale Monte Kosica, da uomini dell’esercito italiano in servizio di vigilanza nell’ambito dell’operazione Strade Sicure.

I militari hanno richiesto l’intervento di una volante, che ha proceduto all’accompagnamento in Questura del 26enne per accertamenti più approfonditi sull’identità, in quanto privo di documenti di riconoscimento al seguito.

L’uomo è risultato gravato dalla misura di prevenzione del Daspo urbano, che gli vieta l’accesso in determinate zone del comune di Modena: tra le quali, appunto, quella dove è stato fermato dai Militari.

Gli agenti lo hanno anche sanzionato amministrativamente per manifesta ubriachezza in luogo pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.