Paolo Mandelli torna in gialloblu: è il nuovo allenatore della Primavera 3

A 21 anni dalla sua ultima partita in maglia gialloblù, Paolo Mandelli torna a casa. Paolo è il nuovo allenatore della Primavera3. Mandelli da calciatore aveva giocato la sua ultima gara da canarino il 6 maggio 2001, quel giorno gli uomini di De Biasi sbancarono Brescello con una rete di Ginestra. Appese le scarpe al chiodo è diventato allenatore della squadra Primavera del Sassuolo dove è rimasto dal 2003 al 2018, qui ha vinto il torneo di Viareggio (2017), poi due anni al Chievo Verona e nella scorsa stagione alla Spal: “Arrivo dalla mia ultima esperienza a Ferrara – commenta Mandelli- dove mi sono trovato molto bene, sono contento di tornare a casa, questa ormai da 25 anni è diventata la mia città. Mi auguro di poter fare qualcosa di bello, e farlo qui sarebbe davvero il massimo”.

Un ritorno atteso oltre vent’anni: “Ho giocato qui cinque anni e certe cose non scadono mai, mi sono sempre sentito un po’ parte di questo ambiente, adesso ci torno volentieri ed ho trovato un Modena molto famigliare e altrettanto professionale. Obiettivi? Quello principale è far crescere e formare più calciatori possibili, sperando che un giorno possano vestire i colori gialloblù”.

La squadra si radunerà il 27 luglio, da questa stagione la Primavera 3 si allenerà alla Polisportiva Madonnina e giocherà le gare casalinghe a Bomporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.