In consiglio Comunale due delibere su interventi edilizi

Nella seduta di giovedì 7 luglio prevista anche la discussione di tre interrogazioni e di alcuni ordini del giorno. I cittadini possono seguire i lavori in streaming

Sono due le delibere, entrambe su interventi edilizi, in discussione nella seduta del Consiglio comunale di Modena di giovedì 7 luglio che prevede anche la trattazione di tre interrogazioni e di alcuni ordini del giorno.

I lavori dell’Assemblea sono convocati nella sala consiliare, come di consueto nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria anti-Coronavirus, e sono trasmessi in diretta streaming sul sito web istituzionale dell’ente (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta).

La seduta inizia alle 15 con la discussione di tre interrogazioni: sulla manutenzione del manto stradale e della segnaletica orizzontale di strada Viazza a Cittanova (presentata da Forza Italia); sulla situazione del Caffè Concerto e sul rispetto degli impegni presi (presentata da Lega Modena); sull’integrazione degli immigrati (presentata da Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia).

I lavori continuano con l’appello, previsto alle 15.45 con la discussione di due delibere di urbanistica che riguardano interventi edilizi: la rideterminazione dei prezzi massimi di cessione e l’approvazione di clausole modificative per gli alloggi destinati alla proprietà convenzionata nell’area Nuova Estense-Vaciglio, e un permesso di costruire in deroga per l’ampliamento e la ristrutturazione dei poliambulatori e del padiglione di degenza della casa di cura Villa Igea.

Infine, l’Assemblea ha in programma la discussione di cinque ordini del giorno a partire dalla mozione dedicata alla dotazione di taser per la Polizia locale (proposta da Lega Modena, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia, Modena sociale). Gli altri ordini del giorno sono dedicati a “Sostegno alla riforma della cittadinanza e riconoscimento diffuso dei diritti” (Sinistra per Modena, Pd, Europa verde – verdi, Modena civica); “Preoccupazione per le possibili ricadute del Ddl Concorrenza sui servizi pubblici locali e relativi provvedimenti (Europa Verde-Verdi); “Misure urgenti per l’autotrasporto – Riduzione accisa carburante” (Forza Italia); “Sostegno al disegno di legge per l’esercizio del diritto di voto in un Comune diverso da quello di residenza in caso di assenza per motivi di studio, lavoro, cura” (Pd).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.