Mirandola / Proproga per la concessione delle convenzioni per li impianti sportivi

L’Amministrazione Comunale di Mirandola comunica di aver prorogato al prossimo 30 settembre la scadenza delle convenzioni per l’uso dei 14 impianti di cui usufruiscono le associazioni sportive mirandolesi – 9 impianti siti in Città e 5 nelle frazioni – e affidati a Gemisport, Sanmartinese e Mortizzuolese.

Questo quanto emerso dall’incontro di aperto dialogo tra le associazioni sportive mirandolesi, l’Assessore allo Sport Roberto Lodi e il dirigente del settore Cultura e Sport Giampaolo Ziroldi, che si è tenuto in Comune il 14 luglio. Presenti i rappresentanti di: Uisp Provinciale Modena, Gemisport, ASD Lizza, S.D. Tennis Club Mirandola, Folgore Mirandola, Volley Stadium ASD, Atlantide Onlus, La Fenice Calcio Amatoriale, La Fenice Biliardo, ASD Polisportiva Pico (Hockey, Pattinaggio, Ginnastica Artistica) e Moto Club Spidy. L’Amministrazione Comunale, dopo ad aver ascoltato necessità ed esigenze di ogni singola associazione presente, ha assicurato loro che nonostante la scadenza delle convenzioni fosse inizialmente prevista per il 30 giugno, con questa proroga nessuna attività esercitata all’interno degli impianti sportivi subirà variazioni e le attività potranno continuare con regolarità fino alla fine del mese di settembre, quando il Comune, previo studio previsto dai Pef (Piano Economico Finanziario), indirà una gara, attraverso bando pubblico, per definire il nuovo affidamento della gestione degli impianti.

Le associazioni sportive presenti all’incontro si sono dette pienamente soddisfatte delle rassicurazioni date dall’Amministrazione Comunale e del dialogo prolifico instaurato con la stessa in merito al presente ed alla pianificazione del futuro. Al termine del confronto l’Assessore allo Sport Lodi ha voluto poi augurare i migliori risultati sportivi a tutti i presenti rimandando ad un nuovo incontro fissato per il mese di ottobre per una verifica congiunta.

“L’Assessorato allo sport sta ultimando la creazione del bando pubblico per la gestione degli impianti cittadini. Per consentire la piena continuità delle attività e la programmazione della stagione successiva – conclude l’Assessore Lodi – abbiamo scelto di prorogare la scadenza dei termini di gestione sino alla fine del prossimo settembre. La valorizzazione delle singole strutture e il potenziamento delle attività sportive di vertice e di base saranno alla base di un bando che terrà conto dell’attualissimo tema dell’aumento del costo delle utenze”.


(Assessore Roberto Lodi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.