Diaw: “Felice di essere qui e di ritrovare mister Tesser”

“Ho voglia di rimettermi in gioco”

Davide Diaw, nuovo attaccante del Modena arrivato dal Monza, è già in ritiro a Fanano e si allena con la squadra di Tesser. Giovedi potrebbe giocare una spezzone di gara nell’amichevole al Lotta. Dopo le visite mediche il giocatore ha raggiunto i compagni, chiudendo così il cerchio su una trattativa che ha avuto momenti di difficoltà, tanto che ad un certo punto l’obiettivo pareva sfumato. Il diesse vaira però ha ricordato che si trattava solo di adempimenti burocratici da risolvere, ha sempre creduto nel buon esito della trattativa, mentre anche la volontà del giocatore di arrivare al Modena ha aiutato a definire l’operazione.
Diaw si è presentato ai microfoni di sky.
“Sono contento di essere arrivato qui, è stata una trattativa un po’ lunga però alla fine è andata a buon fine e per questo sono felice. Spero di accontentare le richieste del mister e insieme a Falcinelli di portare tutto ciò che serve al Modena per ottenere risultati positivi. Tesser? Ho già sentito il mister, ho lavorato con lui a Pordenone e siamo rimasti sempre in contatto in quanto c’è stima reciproca e ci siamo trovati bene insieme. E’ stato un fattore che mi ha reso ancora più deciso e sicuro nel venire qui a Modena. Ho voglia di riscatto e di fare bene, dopo un ultimo anno e mezzo in cui ho avuto qualche difficoltà in più rispetto a prima. Ho parecchia voglia di rimettermi in gioco, di fare gol e di aiutare il Modena a raggiungere i nostri obiettivi. Famiglia Rivetti? E’ una società ambiziosa, una proprietà che al primo anno in gialloblù è riuscita subito a vincere un campionato difficile come quello di Lega Pro. Sicuramente arrivo in un gruppo pieno di carica ed entusiasmo, mi aspetto una serie B veramente complicata ma noi cercheremo di fare la nostra parte e di vincere più partite possibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.