Caldo record in provincia, superati i 40°

Modena e il caldo record: ieri a San Possidonio superati i 40 gradi Caldo, caldissimo. Sì ma quanto? Ieri, venerdi, è stato il giorno più bollente dell’anno con picchi nella Bassa di 40,4 gradi: precisamente a San Possidonio. A seguire Carpi con 40.3.

Ieri, venerdi, nella città dei Pio, la temperatura massima è stata – rete Asmer – di 40.3 gradi, oggi un po’ meglio: 39.3, e 39.4 a San Marino. Peggio solo San Possidonio, che ieri ha toccato 40.4 e oggi 39.5. Non che nel resto della provincia faccia fresco: 38, 37 gradi, poco meno in collina. E va male anche in montagna, 30 gradi a Fanano e persino 20 sul Cimone. Ma anche le minime, decisamente tropicali e che non scendono dai 20 gradi. A Modena oggi la massima è stata di 38,7 al campus di ingegneria, e ieri era di 39.3, meglio in centro storico, 37.1 oggi e ieri 37.2, ma qui la minima da giorni non scende sotto i 27 gradi.

IN EMILIA ROMAGNA
Lieve calo nelle punte massime , tuttavia in Emilia-Romagna persistono temperature diffusamente attorno a 37 gradi su zone di bassa collina e pianura, ad eccezione della costa.

Per questo motivo prosegue l’allerta di protezione civile e Arpae per il caldo nella zona centrale della regione fino alla bassa collina e alla pianura piacentina e parmense.

Sulle zone di pianura centro-occidentali, appunto, le temperature raggiungeranno i 38 gradi.
Si segnala inoltre la possibilità di brevi temporali sparsi in transito a ridosso del Po nelle prime ore di domenica e lungo il crinale appenninico durante il pomeriggio, con possibili effetti e danni associati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.