F 1 / G.P. Francia / Leclerc: “Non posso fare certi errori, è inaccettabile”

“Io non posso fare questi errori, é inaccettabile. Se a fine anno perdiamo il campionato per 32 punti sarà stato colpa mia, ma vediamo a fine anno”.

Charles Leclerc si prende tutte le sue responsabilità per l’uscita di pista al giro 18 del Gran Premio di Francia che gli ha tolto le chance di vincere. “E’ un colpo importante per la corsa al titolo – aggiunge Leclerc ai microfoni di Sky – Quel noooo….gridato? Non sapevo che la radio era aperta, avrei voluto tenerlo per me”.

VERSTAPPEN
“Avevamo un buon passo fin dall’inizio e io ho messo pressione a Charles.
Ma stare dietro con questo caldo e le gomme che si surriscaldano è difficile.

Ho provato una volta a fare il sorpasso, in curva 11, ma era difficile”. Così Max Verstappen in trionfo nel gp di Francia di Formula 1. “Abbiamo cercato di mantenere la calma e stare vicini – ha aggiunto l’olandese -. Siamo rientrati un po’ in anticipo, dopodiché non puoi mai sapere come si svilupperà la gara. La macchina era veloce, ovviamente per Charles è stata una sfortuna. Spero stia bene. Da quel momento in avanti ho fatto la mia gara, gestendo le gomme. Visto che la corsia box è così lunga era impossibile fare un’altra sosta” “La sfida con Leclerc? Io cerco di portare a casa il massimo bottino di punti possibile. A volte devi capire che non puoi attaccare a tutta ma aspettare la fine della gara – ha sostenuto Verstappen -. Abbiamo fatto così, ci sono ancora tante gare e dobbiamo fare punti. In questo aspetto è stata una giornata grandiosa. Ungheria? Dobbiamo fare lavoro sul giro secco, continuiamo a lavorare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.