Tesser: “Bravi tutti, ma non montiamoci la testa”

L’allenatore del Modena Attilio Tesser ha commentato così il successo della sua squadra, in Coppa Italia, contro il Sassuolo: “Abbiamo fatto una partita molto bella sotto tutti i punti di vista contro una delle migliori squadre di Serie A. Faccio i complimenti ai ragazzi per la prestazione, sono stati veramente bravi. Abbiamo vinto con merito e per le occasioni create il risultato poteva anche essere più ampio. La squadra ha espresso un buon calcio, ha tirato tante volte in porta e il loro portiere è stato tra i migliori in campo. Azzi? Ha fatto una grande prestazione, come tutti i compagni. In fase propositiva deve andare e volevo verificarlo con Gargiulo che, rispetto a Magnino e Armellino, copre meno e direi che si sono integrati bene. Tifosi? Il pubblico è meraviglioso. Settemila persone in un pomeriggio di agosto hanno riempito lo stadio di entusiasmo e i ragazzi l’hanno sentito. Dobbiamo, però, essere consapevoli di non aver fatto nulla perciò umiltà e piedi per terra. Da domani dobbiamo concentrarci sul campionato. Questa partita deve darci forza ed entusiasmo. Domenica sera sarà un altro tipo di battaglia, molto dura e difficile. Bisogna resettare parte di quello che abbiamo fatto oggi. Giocando di lunedì perdiamo tre giorni di lavoro perchè domani e mercoledì non possiamo lavorare molto, servono almeno due grioni di recupero e così siamo già a metà settimana. La squadra per due giorni sarà divisa a metà, faranno lavori diversi e queste situazioni non mi sono mai piaciute. Dobbiamo essere molto bravi a recuperare sia mentalmente che fisicamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.