Il presidente della Ternana Bandecchi si scusa («Modena squadra di m…”) poi rincara la dose. “modenesi più razzisti del mondo” (video)

Carlo Rivetti dall’altra parte non replica: “le parole dette si commentano da sole”.

Il presidente della Ternana si scatena, si scusa, poi affonda di nuovo il colpo «Ternani, sappiate che per Modena siete terroni e che lo dicono serenamente» La famiglia Rivetti ha deciso di non intervenire, interrogata sulle frasi legate alla squadra.

il giorno dopo le accuse (“Modena squadra di m….”), e le scuse, il presidente della Ternana ha rincarato la dose con una serie di storie pubblicate su Instagram in cui diceva di aver già chiesto scusa, di conoscere bene i modenesi in virtù di una sua presunta discendenza del nord e di sapere quindi che “non c’è nessuno più razzista al mondo” dei modenesi. Un delirio che non trova nessuna scusante, specialmente perché arrivato da una persona che dovrebbe invece approfittare della propria posizione per trasmettere messaggi positivi.

Chi ha approfittato per fare ancora una bella figura è stato invece il presidente canarino Carlo Rivetti che non ha ceduto alle provocazioni negando una risposta al ‘collega’. Sulle colonne de Il Resto del Carlino ha infatti dichiarato “non replichiamo perché certe cose si commentano da sole”. Inoltre ha aggiunto che ha visto una bella squadra che ha vinto meritatamente e che la Ternana è una buona squadra che sarà tra le protagoniste del campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.