Mirandola / Scoperto un sepolcreto dell’anno 1000

Un controllo archeologico effettuato nel cantiere del nuovo Polo Culturale di Mirandola, ha portato alla scoperta di una porzione di sepolcreto verosimilmente risalente all’età compresa fra l’anno 1000 e la scoperta dell’America.

Una scoperta – realizzata nella porzione esterna del chiostro dell’ex convento dagli archeologi incaricati della ditta ArcheoModena – che è anche un’opportunità per ampliare ed approfondire le conoscenze in ambito storico su Mirandola durante il periodo medievale.

Il ritrovamento, pur con qualche rallentamento dovuto alla necessità di far intervenire sul campo ulteriori “equipe” specializzate, non andrà ad influire sul completamento dell’opera che, fra le altre, accoglierà anche la Biblioteca Garin. “Si tratta di un’importante scoperta – commenta il sindaco Alberto Greco – che non pregiudicherà il proseguo dei lavori, poichè il cantiere era stato diviso per aree. In questo modo gli interventi che non riguardano il sito oggetto di ispezione da parte di archeologi ed antropologi continueranno regolarmente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.