Castelfranco / Rievocazione storica in centro. La Dama è Nicoletta Mantovani

È il gran giorno della rievocazione storica in centro a Castelfranco. Il culmine della Sagra del Tortellino che chiude i battenti dopo l’enorme successo delle scorse serate che hanno registrato il tutto esaurito negli stand di piazza Bergamini.Oggi, come detto, è il giorno della rievocazione storica con una Dama del tortellino di assoluta eccezione: : «La nuova Dama del Tortellino è Nicoletta Mantovani, Presidente della Luciano Pavarotti Foundation e produttore cinematografico», hanno spiegato gli organizzatori. Sarà lei la protagonista insieme a Maurizio Fini della “nascita del tortellino”. Fini è l’Oste, lui che è presidente della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale APS e dunque simbolo di un’altra eccellenza enogastronomica modenese. Ovviamente per i golosi ci sarà l’occasione, sia a pranzo sia a cena, di gustarsi il tortellino tradizionale di Castelfranco che sarà servito (rigorosamente in brodo) in piazza Bergamini. A pranzo dalle 12.30, la sera dalle 19.30. La Rievocazione storica è in programma nel pomeriggio, alle 16.30.Sono attese centinaia di persone, il miglior epilogo di una sagra che finalmente senza le restrizioni per il Covid ha fatto registrare numeri altissimi, con oltre 1.500 coperti ogni sera. Un vero successo per Castelfranco e La San Nicola, l’associazione organizzatrice presieduta da Giovanni Degli Angeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.