Fratellanza / Cross, giovani in evidenza a Pavullo alla ripresa del campionato provinciale

quarta prova del campionato provinciale unitario di corsa campestre.


(foto in posa dei primi sei della categoria Ragazzi tra cui spiccano per la Fratellanza Adam El Masslouhi, Giovanni Cargioli, Daniel Milo, Antonio Esposito e Flavio Cincinnati rispettivamente primo, secondo, terzo, quinto e sesto.)

E’ ripreso con l’appuntamento di ieri a Pavullo il campionato provinciale unitario di corsa campestre. Dopo le tre prove andate in scena nei primi mesi del 2022 i prati delle caratteristiche location modenesi che ospitano questa manifestazione tornano protagonisti anche con le prossime tappe in programma domenica 13 novembre a San Martino in Spino e giovedì 8 dicembre con il classico Trofeo Cittadella al Parco Ferrari di Modena che decreterà vincitori e vincitrici a livello individuale e di società.

I risultati

I prati dell’Aeroporto di Pavullo hanno ospitato come ogni anno le gare che hanno visto protagonisti gli atleti di ogni fascia d’età, dai più piccoli delle categorie Esordienti fino ai Master, definiti Amatori in questo contesto. Per quanto riguarda la Fratellanza grandi protagonisti sono stati i più giovani, mentre alcuni degli specialisti più quotati hanno utilizzato la gara come primo test per valutare la condizione ed il lavoro di preparazione svolto finora in vista delle prove valide come Runcross Emilia Romagna e, successivamente, come fase regionali dei Campionati di Società.

Partendo dai più piccoli, che sono stati anche i primi a gareggiare, in chiave gialloblù da registrare il secondo posto di Sofia Uccellari, che guida la classifica individuale, ed il terzo di Ilaria Lentini tra le Esordienti 05. Quarto e quinto posto tra le Esordienti 08 per Francesca Malavasi e Noryane Hayar che mantengono rispettivamente il secondo e primo posto nella classifica generale, mentre al maschile si piazza secondo Leon Cozzoli Poli. Successo gialloblù tra le Esordienti 10, infine, per Lucia Domenica Arcidiacone e tripletta tra i maschi con Davide Camellini, Ettore Riccò e Albert Amistà. Podio monopolizzato, inoltre, anche tra i Ragazzi con Adam El Masslouhi davanti a Giovanni Cargioli e Daniel Milo. Nelle Cadette successo per Giada Margherita Ligorio che porta sul 3-1 il conto della ‘sfida’ diretta con la pavullese Giulia Tonioni con cui si è spartita sempre finora le prime due posizioni.

Arrivando alle categorie assolute, poi, tra gli Allievi c’è Leonardo Di Niso che chiude davanti al compagno di squadra Francesco Zurru, mentre tra le Junior Giulia Bertacchini, gialloblù in maglia Atletica Frignano come sempre succede in questo tipo di manifestazione, è seconda alle spalle di Laura De Simone della Rcm di Casinalbo. Gara utile come allenamento e per valutare le proprie sensazioni, invece, quella di Alessandro Pasquinucci che tra gli Under 20 supera l’unico altro concorrente, il reggiano fuori classifica Manuel Cecchini della Sportinsieme Castellarano. Nella gara Senior, invece, tinte tutte gialloblù con Giulia Cordazzo davanti a Martina Cornia poi quarta Aurora Imperiale e quinta Francesca Badiali. In mezzo la pavullese Francesca Giacobazzi. Al maschile, a loro volta in maglia Atletica Frignano, Davide Rossi e Gian Marco Ronchetti si spartiscono primo e secondo posto. Infine i Master o Amatori con la vittoria nella categoria B di Matteo Pigoni per la Fratellanza, mentre nella C è un poker gialloblù con Giulio Macchia davanti a Claudio Comastri, Alessandro Manfredi e Amedeo Trenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *