Giani: “Le ultime vittorie aiutano ad essere positivi, a Taranto dipenderà dal nostro atteggiamento” (video)

Questa mattina si è svolta nella sala hospitality del PalaPanini la conferenza stampa di presentazione della partnership con Expert.ai e della gara di domenica con Taranto. Presenti l’Executive Chairman di Expert.ai Stefano Spaggiari, l’Head of Integration & Consulting Marcello Pellacani, il DG di Modena Volley Andrea Sartoretti, il coach Andrea Giani e il centrale Dragan Stankovic.

“Questa partnership nasce dalla condivisone con Modena Volley di valori come la squadra e l’armonia di gruppo – afferma Stefano Spaggiari – per noi è bello unire il mondo dello sport con quello della tecnologia, il primo anno con Modena Volley è stato molto positivo”.

“Sono tante le cose che abbiamo già fatto con Modena Volley – prosegue Marcello Pellacani – qualche anno fa abbiamo iniziato a portare la nostra tecnologia ad alcune squadre di Premier League, quando ho incontrato Andrea Sartoretti ho capito che avremmo potuto portarle anche nella pallavolo italiana. L’anno scorso abbiamo realizzato un assistente sul sito di Modena Volley che ne rendeva più semplice la navigazione, aiutando l’utente a trovare le informazioni che cercava. Quest’anno abbiamo ampliato questa funzione e abbiamo implementato delle novità nella fruizione della rassegna stampa, anche qui per aiutare la ricerca di informazioni specifiche. Anche per l’anno prossimo abbiamo in mente sfide sempre più ambiziose, vogliamo alzare costantemente l’asticella cercando di dare sempre più servizi a società e tifosi”.

“La stagione è iniziata da tre mesi – considera Andrea Giani – e abbiamo ancora un cammino lungo da percorrere. Stiamo risolvendo piano piano le nostre problematiche tecniche, ma siamo consapevoli della difficoltà del percorso. Le vittorie aiutano ad essere sempre più positivi, a continuare a migliorare sia a livello individuale sia come squadra. L’esordio di Malavasi? Si allena da un po’ con noi, contro Sastamala si è aperta l’occasione di farlo esordire e la grande gioia che il suo primo punto ha portato a tutta la squadra è il segno che il nostro è un gruppo forte. Taranto è una squadra equilibrata e solida, dobbiamo affrontare questa partita come una finale. La differenza la farà il nostro atteggiamento, ogni punto è determinante in questa Superlega”.

Queste le parole di Dragan Stanković: “In questo periodo stiamo giocando tanto e abbiamo trovato il nostro ritmo, stiamo lavorando per migliorare ancora. Grazie alle vittorie abbiamo più entusiasmo anche in allenamento, ma non ci dobbiamo adagiare perché la Superlega è un campionato in cui non ci si può mai rilassare. A Taranto dovremo ripetere le buone prestazioni dell’ultimo periodo, ogni partita è una storia a sé e ogni giocatore deve dare tutto per la squadra. Dobbiamo avere pazienza durante il gioco, costruire scambi lunghi e non avere fretta di chiudere subito il punto. Non guardo la classifica, stiamo risalendo ma bisogna essere consapevoli che sono pochissimi punti a fare la differenza e pensiamo una partita alla volta. In Coppa CEV vogliamo riscattare l’eliminazione prematura dell’anno scorso, ci sono squadre forti ma passo dopo passo possiamo dire la nostra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *