Carpi / Daddy G farà ballare in Piazza Martiri

Il Capodanno sarà un’esperienza sensoriale con Francesco Trambaioli

Un’immensa discoteca per ballare e divertirsi (responabilmente) insieme agl iamici. Questo lo sprito clasisico di San Silvestro che anima l’evento previsto in piazza Martiri a Carpi. A far ballare il pubblico penserà un personaggio iconico della scena elettronica internazionale, Grant Marshall alias Daddy G, membro e fondatore dei “Massive Attack”, di ritorno a Carpi sei anni dopo la sua indimenticata performance in occasione del Capodanno 2017. Per animare il passaggio al 2023, Daddy G ha preparato un dj set trascinante e incalzante con una scaletta che spazierà tra sonorità dub e reggae, soul e vintage funk, deep house, dubstep e breakbeat in un crescendo contagioso.Musica ma non solo, perché il Capodanno in piazza a Carpi prevede anche speciali fasci di luci ed effetti visivi che illumineranno e coloreranno il Castello dei Pio sotto la regia di Francesco Trambaioli, “light designer” tra i più apprezzati in Italia che renderà la serata una vera e propria esperienza sensoriale, in una piazza come non si è mai vista.Il tutto a ingresso libero e gratuito: la piazza sarà accessibile fin dal primo pomeriggio, quando i banchi del mercato settimanale (che si svolgerà regolarmente nella sede abituale) lasceranno spazio ad una “pista da ballo” che, con i suoi 16.560 metri quadri, si preparerà ad accogliere migliaia di persone, con bar e ristoranti del Centro storico aperti per l’occasione. In tutta l’area sarà in vigore l’ordinanza “anti-vetro” oltre al divieto permanente di utilizzare petardi e fuochi d’artificio, come da Regolamento comunale.Gli orari. Lo spettacolo “Capodanno a Carpi” inizierà alle ore 23 con i laser e le luci che cominceranno a “scaldare” l’atmosfera prima dell’arrivo in consolle di Daddy G previsto per le 23:30: poi musiche e danze si susseguiranno senza soluzione di continuità fino all’1:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *