Consigli out, il Sassuolo si affida al 42enne Pegolo

Settimana infausta per il Sassuolo che ha perso giocatori importanti causa infortunio e tra questi c’è Consigli, che dovrà recuperare dalla distrazione al legamento collaterale del ginocchio e resterà fuori più di un mese. Una brutta tegola per il Sassuolo, ma la soluzione è stata trovata in casa e porta il nome di Gianluca Pegolo 42 anni, che tornerà almeno per un periodo ad essere il titolare in una squadra di Serie A. D’altronde, Pegolo ha imparato da tanti anni a coprire le spalle di Consigli, sostituendolo in caso di bisogno: arrivato a Sassuolo nell’estate 2013, è subito diventato titolare, dando un contributo decisivo per raggiungere la salvezza; poi, a causa di un brutto infortunio alla tibia, è rimasto a lungo lontano dai campi, con il Sassuolo che ha deciso di aggiudicarsi le prestazioni di Consigli. Da quel 2014, quindi, si è creata una delle coppie di primo portiere e vice più durature della storia Serie A. Domenica, contro la Lazio, Pegolo sarà nuovamente tra i pali in campionato: l’ultima volta era stata nel derby contro il Bologna del 22 dicembre 2021, mentre la precedente occasione in cui aveva disputato più gare consecutive risale alla stagione 2019-20. Pegolo è atteso dalle difficilissime sfide contro Lazio, Monza, Milan, Atalanta e Udinese per provare a far valere sul campo tutta la sua esperienza.

Il Sassuolo ha perso per circa un mese anche Andrea Pinamonti, al quale è stata diagnosticata una distrazione al flessore della coscia destra. Si parla di un mese di stop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *