Verso Frosinone / Bonfanti e Tremolada recuperati, 286 tifosi al seguito

Il Modena recupera in tempi record Tremolada che si era infortunato prima della sosta nel match contro il Benevento, e anche Bonfanti, alle prese con qualche problema fisico smaltito sul finire della settimana. Dovrebbero essere entrambi in campo dall’inizio nella sfida dello Stirpe. Quasi tutti a disposizione di mister Tesser, tranne il lungodegente Battistella, Poli (fastidio muscolare alla coscia sinistra, venerdi si è sottoposto ad accertamenti) e Marsura (leggera tallonite). Se Tremolada non dovesse essere al 100% verrebbe confermato Giovannini titolare al fianco di Falcinelli. Per quanto riguarda il resto della probabile formazione, vi sono alcuni dubbi già a partire dalla difesa: a destra solito ballottaggio Coppolaro-Oukhadda e in mezzo Silvestri-Cittadini per agire insieme a capitan Pergreffi, mentre a sinistra Ponsi è in lizza con Renzetti per una maglia ma alla fine dovrebbe vincere il ballottaggio. A centrocampo si va verso l’utilizzo di Gerli in cabina di regia con Gargiulo e Armellino al suo fianco. Nel ruolo di unica punta, invece, Diaw, Strizzolo e Bonfanti si giocano una maglia. Saranno 286 i tifosi del Modena che si mettono in cammino per il lungo viaggio e saranno presenti oggi allo stadio “Benito Stirpe” di Frosinone per sostenere la squadra di Tesser nella prima trasferta del 2023 e del girone di ritorno. Nemmeno in terra ciociara mancherà dunque il supporto del popolo modenese, pronto a spingere i canarini anche nella seconda parte di stagione con l’entusiasmo di sempre.

QUI FROSINONE
Frosinone in vetta alla classifica a quota 39 punti (dodici vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte) e con la miglior difesa della B (solo undici gol subiti di cui appena due tra le mura amiche). Numeri da record che testimoniano la difficoltà dell’impegno. Nelle fila dei ciciari out gli infortunati Lucioni, Kone, Mazzitelli e Boloca, presente il neo acquisto Baez. Grosso si schiera con il 4-3-3: maglia da titolare per l’ex Garritano, in attacco spazio al tridente Insigne, Mulattieri e Caso. Fabio Grosso ha così presentato la gara di oggi: “Il Modena ha una identità chiara e un tecnico molto bravo, da novembre hanno perso solo una volta ed è una squadra che ha giocatori per dare fastidio. Li abbiamo affrontati alla prima del girone di andata, venivano da una super prestazione in Coppa Italia con il Sassuolo ma siamo stati in grado di fare risultato pieno. Noi dovremo fare una partita di grandissima attenzione e volontà, conoscendo tutte le insidie che si possono prospettare e sapendo che abbiamo le qualità, al di là dei ragazzi che non ci sono, di poter fare una grande prestazione”.

LA LISTA DEI CONVOCATI DEL MODENA

PORTIERI: 1 Antonio Narciso, 12 Andrea Seculin, 26 Riccardo Gagno

DIFENSORI: 3 Fabio Ponsi, 4 Antonio Pergreffi, 5 Giorgio Cittadini, 15 Tommaso Silvestri, 28 Sebastien De Maio, 33 Francesco Renzetti, 57 Mauro Coppolaro, 77 Matteo Piacentini, 96 Shady Oukhadda

CENTROCAMPISTI: 6 Luca Magnino, 7 Edoardo Duca, 8 Nicola Mosti, 10 Luca Tremolada, 16 Fabio Gerli, 19 Romeo Giovannini, 20 Mario Gargiulo, 21 Marco Armellino, 43 Simone Panada

ATTACCANTI: 9 Nicholas Bonfanti, 11 Diego Falcinelli, 32 Luca Strizzolo, 99 Davide Diaw

LA LISTA DEI CONVOCATI DEL FROSINONE
Portieri: Loria, Marcianò, Turati
Difensori: Cotali, Lucioni, Kalaj, Monterisi, Frabotta, Szyminski, Ravanelli, Sampirisi, Oyono
Centrocampisti: Rohden, Garritano, Oliveri, Lucici, Traoré
Attaccanti: Borrelli, Bocic, Caso, Ciervo, Moro, Mulattieri, Insigne, Baez

PROBABILI FORMAZIONI

Frosinone (4-3-3): Turati; Sampirisi, Szyminski, Ravanelli, Cotali; Rohden, Garritano, Lulic; Insigne, Mulattieri, Caso. 

Modena (4-3-2-1) Gagno; Coppolaro, Pergreffi, Silvestri, Ponsi; Armellino, Gerli, Gargiulo; Giovannini, Falcinelli; Diaw. All. Tesser

Ad arbitrare il match odierno allo “Stirpe” sarà Livio Marinelli di Tivoli (e non più Paolo Valeri di Roma 2), coadiuvato da Rocca di Catanzaro e Sechi di Sassari (quarto uomo Virgilio di Trapani, Var Abisso di Palermo e Avar Liberti di Pisa).


Jaime Baez Primo acquisto del Frosinone arriva dalla Cremonese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *