Sassuolo / Arrestato in zona Braida spacciatore 23enne marocchino

Lo hanno tratto in arresto, in zona Braida, in flagranza di reato, colto sul fatto mentre vendeva sostanza stupefacente a B.F. un 37enne di Riccò di Serramazzoni, ora segnalato alla Prefettura come consumatore. Si tratta di un 23enne di origine marocchina, senza fissa dimora. Addosso nel corso dell’immediata perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto 17 grammi di hashish, 130 euro provento di spaccio e un telefono cellulare. Tutto sequestrato. ‘Ringrazio il nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale che sta facendo un ottimo lavoro e che provvederà a segnalare alla Prefettura tutti i consumatori che, grazie alle indagini che seguiranno questo arresto, sarà possibile individuare’ – ha affermato il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani. ‘Dispiace solamente che, ancora una volta, in attesa del processo l’arrestato sia stato rimesso in libertà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.