F 1 / G.P. Belgio / Verstappen in pole, Sainz e Leclerc eliminati in Q 2

Disastro Ferrari, partiranno domenica dalla sesta e settima fila

L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio, 12/a prova del Mondiale di Formula 1. A Spa, su una pista bagnata, ha fatto segnare il tempo di 1’59”765, precedendo George Russel su Williams e Lewis Hamilton con la Mercedes. In seconda fila con il britannico partirà Danierl Ricciardo con la McLaren. terza fila per Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.

Qualifiche del Gp del Belgio sospese ad un certo punto per un brutto incidente a Lando Norris, la cui McLaren si è schiantata sulle protezioni di un testacoda dovuto probabilmente all’asfalto bagnato per la pioggia. La macchina del pilota inglese è stata quasi distrutta ma lo ha protetto e gli ha consentito di uscire con le sue gambe. Poco prima, Sebastian Vettel viste le condizioni della pista aveva chiesto via radio di fermare la sessione e quando è arrivato sul punto dell’incidente, dopo essersi accertato delle condizioni del collega, ha sottolineato con rabbia “Ci voleva la bandiera rossa. Questo non era necessario”

Charles Leclerc e Carlos Sainz sono stati eliminati nella Q2 nel corso delle qualifiche del Gp del Belgio. Su pista bagnata, a Spa, i due ferraristi non sono riusciti a fare meglio dell’11/o e 13/o tempo. Partiranno domani dalla sesta e settima fila. Fuori dai migliori dieci è rimasto anche Fernando Alonso con l’Alpine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.