Tesser: “Il debutto è importante, voglio partire bene”

Il mister alla vigilia della trasferta a Grosseto: “La prima nasconde sempre delle incognite, ma i tre punti contano allo stesso modo delle altre partite, quindi dobbiamo iniziare con il piede giusto, anche per il morale, in vista del derby. Formazione? Ho solo due dubbi”

Attilio Tesser racconta come vive la vigilia della prima di campionato che il suo Modena giocherà a Grosseto. “Un po’ di emozione c’è sempre – spiega – anche se ho tanti debutti alle spalle – ma soprattutto c’è attesa. La prima è sempre la più importante e anche un’incognita: mi chiedo cosa troverò allo Zecchini domenica sera…”. Parla della partita. “Sarà difficile, sulla falsariga di quella a Pesaro. E’ una squadra con un’identità tattica ben precisa, i giocatori si conoscono perchè sono lì da anni, il riferimento che ho io è la partita di Coppa Italia con il Campobasso. Troveremo una squadra che ha grinta e determinazione, mi aspetto una gara difficile, dovremo essere equilibrati e attenti alle loro ripartenze. Il modulo è simile al nostro, il 4-3-1-2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *