Bonfanti: “Mi sento un po’…Lukaku”

Parla il giovane attaccante del Modena, che ricorda anche i suoi trascorsi all’Inter e la sua convivenza con il bomber ex nerazzurro


Ha una carica dentro che..spaccherebbe il mondo. Nicholas Bonfanti ha trovato il gol in Coppa Italia contro l’Imolese e spera di ripetersi in campionato per cancellare con un colpo di spugna settimane difficili alle prese con un infortunio. ma rispetta le scelte di mister Tesser. “Sono veramente contento di aver dato una mano alla squadra per battere l’Imolese, abbiamo ottenuto una vittoria importante che ci permette di guardare con fiducia alla trasferta sul campo della Fermana. Non voglio credere di essermi guadagnato un posto da titolare, penso solo ad allenarmi bene, cercando di mettere in difficoltà il mister che prenderà poi le sue decisioni. L’obiettivo è lavorare al massimo e sempre al 110%, attendendo la mia occasione e aiutando la squadra a portare a casa il risultato in ogni partita”. Personalmente mi ritengo pronto, ho sposato il progetto di una società ambiziosa e sono qui per vincere. La mia fonte di ispirazione? Romelu Lukaku, mi ha sempre detto che il lavoro quotidiano è il miglior modo per migliorare e per arrivare in alto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.