Bruno: “Mi sento come un bambino al primo giorno di scuola” (VIDEO)

iL PALLEGGIATORE BRASILIANO PRESENTATO AL PALAPANINI. «Non c’è un posto migliore del PalaPanini per iniziare una nuova avventura: vogliamo vincere per questa città»

Bruno Mossa De Rezende è tornato in sala stampa al PalaPanini dopo tre anni per parlare con i giornalisti, coi quali il rapporto è più che confidenziale, visti i suoi trascorsi di anni al ‘Tempio’. Ha parlato con il cuore in mano e gli occhi lucidi, perchè per lui tornare a Modena è come sentirsi a casa, anche se l’ultimo addio era stato abbastanza duro e non tutti l’avevano presa bene. La presenza di Bruno De Rezende è stata l’occasione anche per la presentazione della partnership con Bulloneria Emiliana alla presenza del CEO Gian Marco Dalpane e del Dg di Modena Volley Andrea Sartoretti.

“Essere qui è un’emozione difficile da spiegare, come il primo giorno di scuola: non c’era posto migliore per iniziare una nuova sfida. So di difendere i colori di una città che respira pallavolo, questa squadra ha il giusto mix tra esperienza e voglia di vincere per essere all’altezza delle aspettative. Le Olimpiadi? È stata una delusione grande, sento che ho le motivazioni giuste per rifarmi qui a Modena. Earvin mi chiamava tutti i giorni chiedendomi di “tornare a casa”, e Leal aveva tanta curiosità di vivere Modena dopo che gliene avevo parlato a lungo, Nimir sta diventando un top player: sarà una squadra di amici, con un grande allenatore che è stato una leggenda del volley. Leal – Ngapeth insieme? Forse la coppia di schiacciatori meglio assortita che ci sia: da un lato tecnica incredibile, dall’altro la forza, entrambi con una personalità e un carattere vincente sconfinati”.

“Tornare al PalaPanini – ha spiegato Dalpane – è come tornare a casa: nel cinquantesimo di Bulloneria Emiliana ci tenevamo ad aumentare ancora il nostro impegno e la nostra vicinanza a una vera eccellenza del territorio. Siamo sempre stati vicini alla squadra anche nei momenti più difficili e abbiamo tanta fiducia in questo nuovo progetto, quando ho saputo della squadra allestita da Sarto ho voluto contribuire aumentando il contratto”

(FOTO MODENA VOLLEY FOSCHI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.