Dzeko ribalta il Sassuolo

L’Inter conquista un successo al Mapei al termine di una gara molto intensa e ricca di colpi di scena ed episodi, il Sassuolo si ferma subito dopo che aveva battuto la Salernitana. Parte bene la squadra di Inzaghi che sfiora il vantaggio con Barella. Con il passare dei minuti viene fuori il Sassuolo che conquista un rigore con Boga: Berardi fa 1-0. A inizio ripresa la formazione di Dionisi va vicina al 2-0. Inzaghi ne cambia quattro e inserisce Dzeko che al primo pallone fa 1-1. E’ un’altra Inter che trova il gol del vantaggio con Lautaro su rigore. L’Inter che sale a 17. Il Sassuolo resta a 7

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi (86′ Scamacca); Berardi, Djuricic (75′ Traoré), Boga; Defrel (64′ Raspadori). A disp.: Pegolo, Goldaniga, Magnanelli, Ayhan, Peluso, Harroui, Toljan, Kyriakopoulos, Henrique. All.: Dionisi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (57′ Dimarco); Dumfries (57′ Darmian), Barella, Brozovic, Calhanoglu (57′ Vidal), Perisic; Lautaro (88′ D’Ambrosio), Correa (57′ Dzeko). A disp.: Cordaz, Radu, Gagliardini, Sanchez, Vecino, Kolarov, Ranocchia. All.: Inzaghi.ARBITRO: Pairetto di Nichelino.

RETI: 22′ Berardi (rig), 58′ Dzeko, 78′ Lautaro (rig)

NOTE: spettatori 9.384, incasso 407.770 euro. Ammoniti Inzaghi e Barella per proteste; Perisic, Lopez, Muldur, Consigli e Raspadori per gioco scorretto. Angoli 8-6 per l’Inter. Recupero: pt 1′, st 4′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.