F 1 / G.P. Turchia / Bottas in pole, terzo Leclerc

Valtteri Bottas (Mercedes) ha ottenuto la pole position del Gp di Turchia, 16/a prova del mondiale di Formula uno, in programma domani sull’Intercity İstanbul Park. Terza posizione in griglia per Charles Leclerc con la Ferrari, subito dietro a Max Verstappen con la Red Bull. Il miglior tempo tuttavia lo ha ottenuto Lewis Hamilton (1’22”868), che però partirà 11/0 dopo la sostituzione del motore endotermico della sua power unit.

In quarta posizione partirà Pierre Gasly (AlphaTauri), seguito da Fernando Alonso (Alpine), Sergio Perez (Red Bull), Lando Norris (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin) e Yuki Tsunoda (AlphaTauri). Carlos Sainz, già certo di partire in ultima fila dopo la sostituzione della power unit della sua Sf21, durante le qualifiche ha lavorato per la scuderia, come lui stesso ha ammesso ai microfoni di Sky sport. In Q1 lo spagnolo ha contribuito a eliminare Daniel Ricciardo, che con la McLaren è un concorrente diretto della casa di Maranello per il terzo posto nel mondiale costruttori. In Q2 invece ha dato ‘la scia’ a Leclerc, consentendogli di ottenere il tempo per partecipare alle Q3. Buona prestazione di Mick Schumacher con la Haas, è 14/o.

“La qualifica è stata molto insidiosa, c’erano ancora chiazze umide e portare le gomme in temperatura non è stato semplice. Su questa pista non è così semplice superare, in più tutti avremo le stesse gomme, quindi sarà complicato rimontare ma darò il massimo”. Così il leader del mondiale di Formula 1, Lewis Hamilton, che pur avendo segnato il migliore tempo nelle qualifiche del Gp di Turchia partirà 11/o per la penalizzazione per cambio di motore. Il suo rivale, Max Verstappen, partirà in prima fila a fianco di Valtteri Bottas, che si è preso la pole col secondo tempo assoluto. “Rispetto a ieri siamo riusciti a dare una svolta molto positiva, è stato un bel recupero – ha detto l’olandese -. Tutto sommato partire secondo era il miglior risultato che potevamo ottenere, vedremo quello che riusciremo a fare, anche in base al meteo”. “In gara per noi dovrebbe andare meglio, vedremo quanto saremo competitivi. Cercheremo di recuperare più punti possibili”.

“Io aspiro sempre al gradino più alto, anche quando parto 15/o o se è molte volte difficile come in quest’anno. Io spingerò per questo, avendo in testa che il campionato non ce lo giochiamo con i due davanti”, Mercedes e Red Bull, “ma di più con la McLaren, e bisogna prendere punti importanti domani”. Così Charles Leclerc a Sky Sport dopo le qualifiche del Gp Turchia. Il pilota Ferrari domani partirà terzo, dietro a Bottas su Mercedes e Verstappen su Red Bull. “La macchina – ha aggiunto Leclerc – è stata molta buona già dalla Fp1. Con la pioggia stamattina abbiamo fatto un po’ più di fatica, però non era male. Ora in qualifica ho ritrovato il feeling di ieri, con il motore ovviamente da Sochi un po’ più potente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.