Amministrative / In E.R. M5s perde l’ultimo sindaco rimasto

.Poletti e Venturelli i nuovi Sindaci, per il centro destra un pesante k.o.

Il M5s non governa più nessun Comune in Emilia-Romagna: Mariano Gennari, sindaco uscente di Cattolica è infatti stato sconfitto al ballottaggio dalla candidata del Pd Franca Foronchi, che ha vinto con il 63,5% Il centrodestra, invece, ha perso gli altri tre sindaci dei Comuni dove governava nei Comuni della regione al ballottaggio.
A Centro il sindaco Fabrizio Toselli è stato sconfitto da Edoardo Accorsi sostenuto del Pd e dal centrosinistra (che si impone con il 56,8%) mentre a Finale Emilia (Modena) il Pd riconquista il Comune con Marco Poletti che ha superato Sandro Palazzi. A Pavullo nel Fignano, invece, il nuovo sindaco con il 58% è un civico, Davide Venturelli, ex M5s che al primo turno aveva però sostenuto un altro candidato. Sconfitto il sindaco uscente del centrodestra Luciano Biolchini.

IN REGIONE
Il ballottaggio di ottobre delle elezioni comunali 2021 non premia i sindaci uscenti, in Emilia Romagna. Gli elettori sono tornati alle urne a Pavullo nel Frignano (Modena), Finale Emilia (Modena), Cattolica (Rimini) e Cento (Ferrara). In tre Comuni su quattro vince il centrosinistra, mentre a Pavullo vince il civico Davide Venturelli, ex consigliere comunale del Movimento 5 stelle.

Ribaltone a Finale Emilia: vince il centrosinistra con Claudio (Marco) Poletti che si è imposto con oltre il 60 per cento, segno della volontà di un deciso cambiamento rispetto ai 5 anni di una giunta a trazione Lega. Il ricandidato Sandro Palazzi è stato doppiato dall’avversario fermandosi poco sopra il 30 per cento. Anche a Pavullo il sindaco uscente Luciano Biolchini non è riuscito ad ottenere il bis: sulla poltrona di sindaco siederà il giovane Davide Venturelli che con la sua unica lista civica ha sfiorato il 60 per cento.

Ribaltone anche a Cento, dove il centrosinistra con il giovane Edoardo Accorsi si è imposto nettamente sul sindaco uscente, Fabrizio Toselli (centrodestra). Accorsi si attesta infatti al 56,79%, contro il 43,21% di Toselli.

A Cattolica Franca Foronchi del centrosinistra vince con il 63,48% e strappa quindi l’amministrazione al sindaco uscente Mariano Gennari del Movimento 5 stelle, che si ferma al 36,52%. Ora il M5s non governa più nessun Comune in Emilia-Romagna.

L’affluenza in regione è stata del 50,17%, contro il 56,83% del primo turno. A Cattolica, in particolare, ha votato meno di un elettore su due, il 46,8% (-6,3%). Ma il calo è generalizzato: a Cento ha votato il 50,1%, il 5,6% in meno rispetto a due settimane fa, a Finale Emilia il 50,7% (-8,4%), mentre a Pavullo il dato finale dei votanti si attesta su 53,1%, in calo del 7,5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *