Il Modena all’esame Pescara

Test verità questa sera allo stadio’Adriatico-Cornacchia’ (ore 21) per la squadra di Tesser, contro una delle big del campionato.

Si gioca tanto il Modena questa sera alle 21 allo stadio Adriatico contro il Pescara, neo retrocessa considerata alla vigilia una delle candidate alla vittoria finale. Anche il Modena ha credenziali molto elevate, ed è per questo che la sfida di oggi in Abruzzo può essere considerata a tutti gli effetti un vero e proprio big match. Non deciderà sicuramente il destino delle due squadre, dato che siamo solo all’inizio, ma potrebbe comunque indirizzare il cammino a seconda del risultato finale. Pescara e Modena sono un po’ distanziate dalla capolista Reggiana, i biancoazzurri hanno avuto al pari dei gialloblu qualche inciampo di troppo e hanno un punto di vantaggio sui canarini, che non riescono a trovare continuità di prestazioni e soprattutto di risultato. Il Modena viene da una vittoria a spese del fanalino di coda Viterbese: non tutti i dubbi sono stati cancellati e i problemi non sono ancora stati risolti, ma i tre punti hanno comunque portato ossigeno alla classifica e ridato morale ad una squadra che aveva vissuto una settimana complicata dopo la sconfitta con il Montevarchi. Questa sera ci sarà da tirare fuori il massimo da sè stessi per uscire con un risultato positivo dal campo di Pescara, e servirà il miglior Modena, quello che ha vinto a Cesena, per intenderci, per provare a scavalcare in classifica una diretta concorrente nella lotta alle prime posizioni. Le due squadre, divise da un solo punto in classifica (biancazzurri a quota 16, gialloblù a 15), hanno cambiato molto nel mercato estivo e sono state costruite per raggiungere lo stesso obiettivo, ovvero giocarsela fino alla fine per conquistare la promozione in B. Nella gara odierna, valevole per la decima giornata del girone B, abruzzesi e canarini cercheranno soprattutto continuità e un altro risultato positivo per restare attaccati al treno delle prime. Entrambe le compagini sono reduci da una vittoria casalinga, il Pescara dal 2-1 contro la Fermana e il Modena dal 2-0 sulla Viterbese. Attenzione e capacità di sfruttare i momenti e le occasioni, ecco cosa servirà all’undici di Tesser per portare a casa l’intera posta. Dall’altra parte il Modena troverà giocatori navigati come Memushaj e De Marchi, quindi occorrerà puntare sulla freschezza di giovani come Mosti e Giovannini e sulla voglia di riscatto di Ogunseye reduce da una lunga e ingiusta squalifica ma anche sulle sue qualità realizzative per far breccia nel reparto difensivo dei biancoazzurri, che sembra quello maggiormente vulnerabile. Ci si aspetta una sfida di alto livello anche dal punto di vista del gioco, tra due squadre che vorranno soprattutto vincere. Il pari servirebbe a poco, perchè Modena e Pescara vorranno dare un’accelerata al loro cammino e rispondere presente a chi le ha messe in pole per la vittoria del campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.