Tesser: “Campo ostico, serve concentrazione e spirito di adattamento” (video)

Il tecnico del Modena presenta la sfida in casa dell’Olbia

“Abbiamo dimostrato che possiamo fare bene. Ad Olbia sarà fondamentale avere mentalità e atteggiamento giusto, giocheremo su un campo piccolo e difficile e quindi dovremo essere bravi a calarci immediatamente nella realtà con la consapevolezza che di fronte avremo un avversario di buon livello”. Così il tecnico del Modena alla vigilia della trasferta in Sardegna di questo pomeriggio. Sulla squadra sarda dice: “L’Olbia è una formazione organizzata e propositiva, dovremo avere dunque massima concentrazione e voglia di dare continuità di prestazione e di risultato. 100 tifosi al seguito? Spero di ripagarli per il loro attaccamento così come successo a Pescara, possiamo solo ringraziarli per il loro sostegno in casa e in trasferta e per fare bene serve essere una famiglia unita, squadra, tecnico, società e città intera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *