Bonaccini in visita all’aeroporto di Fossoli: “Aiuteremo chi ha subito danni”

Nonostante siano passati 40 giorni, i segni della devastazione sono ancora visibili nella struttura dell’aeroporto di Fossoli di Carpi, gravemente danneggiato dalla tromba d’aria dello scorso 19 settembre che ha distrutto buona parte degli gli hangar e 6 velivoli. Per questo nel pomeriggio il governatore regionale Stefano Bonaccini ha incontrato sul posto i soci dell’aeroclub carpigiano facendo il punto sulla ricostruzione. All’incontro, svoltosi nei locali dell’aeroporto risparmiati dalla tromba d’aria alla presenza anche del sindaco di Carpi Alberto Bellelli, erano presenti anche alcuni abitanti della zona, che hanno visto le loro case gravemente danneggiate. Per far fronte alla bonifica dei terreni dai materiali e dall’amianto che si è sparso nella zona la Regione ha già stanziato 180mila euro, consegnandoli al Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *