Siena-Modena / Recupera Bonfanti, out Minesso, Azzi centravanti

Al Franchi di Siena il Modena vuole dare continuità di risultati dopo le 4 vittorie consecutive che l’hanno riportato nell’alta clòassifica. Tesser è ancora in emergenza dal momento che saranno assenti quasi tutti gli attaccanti (per marotta si parla di un rientro con l’anno nuovo) e il solo Bonfanti è recuperato, ma con un allenamento in venti giorni non potrà partire tittolare. Per il match in terra toscana, mister Tesser dovrà fare a meno degli infortunati Ingegneri, Ponsi, Ogunseye, Marotta, Giovannini e dello squalificato Minesso. Recuperati i tre acciaccati di Coppa ovvero Armellino (lasciato a riposo a scopo precauzionale), Scarsella e Tremolada, oltre, come detto, a Bonfanti. Tra i convocati anche Castiglia e il giovane Crispino (out anche Spaggiari). Spazio dal primo minuto per Renzetti a sinistra, l’ex Gerli agirà in cabina di regia mentre Mosti e Tremolada saranno i due trequartisti alle spalle dell’unica punta Paulo Azzi. Il brasiliano giocherà in un ruolo non suo ma Tesser ha detto: “Ha sicuramente caratteristiche diverse dagli attaccanti presenti in rosa, è bravo a sfruttare la propria corsa adattandosi in una posizione non sua. Non sarà facile per lui, ma sono sicuro che anche con l’aiuto dei compagni potrà disputare una prestazione importante”. Tesser recupera quelli che erano usciti malconci dalla partita di Coppa.

QUI SIENA

Il Siena recupera dal primo minuto Lores Varela, attaccante uruguaiano ex Palermo e Pisa che a Gubbio era stato impiegato solo nella ripresa a causa di una colica renale. Il tecnico Massimiliano Maddaloni, che da due settimane ha preso il posto dell’esonerato Alberto Gilardino, dovrebbe riproporlo nell’undici titolare al posto dell’islandese Karlsson, mentre Disanto e Caccavallo sono confermati sulle corsie esterne nel 4-3-3. Capitan Guberti sarà la mezz’ala, nuovo ruolo scelto per lui da Maddaloni. Tra gli ex canarini solo Milesi dovrebbe essere in campo dal primo minuto, mentre Pezzella si gioca un posto con Acquadro ma parte sfavorito. In difesa rientra Mora sulla corsia destra dopo un turno di squalifica. Assenti due big del valore di Terzi e il bomber Paloschi, ambedue con trascorsi nella massima divisione.

LA LISTA DEI CONVOCATI

PORTIERI: Riccardo Gagno, Antonio Narciso

DIFENSORI: Riccardo Baroni, Tommaso Maggioni, Antonio Pergreffi, Francesco Renzetti, Matteo Ciofani, Tommaso Silvestri

CENTROCAMPISTI: Fabio Scarsella, Manuel Di Paola, Fabio Gerli, Nicola Mosti, Mario Rabiu, Marco Armellino, Paulo Azzi, Luca Tremolada, Edoardo Duca, Luca Castiglia

ATTACCANTI: Nicholas Bonfanti, Andrea Crispino

PROBABILE FORMAZIONE

Siena (4-3-3): Lanni; Mora, Conson, Milesi, Favalli; Bianchi, Acquadro, Guberti; Caccavallo, Varela, Di Santo. All.: Maddaloni

Modena (4-3-2-1) Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Armellino, Gerli, Scarsella; Mosti, Tremolada; Azzi. All. Tesser

Arbitro: Giordano di Novara (Giorgi-Pedone)

Stadio Franchi (ore 14.30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.