Rivetti: “Il Modena nel primo tempo mi sembrava il Brasile…ma vorrei piu gente al Braglia” (video)

Il presidente gialloblu euforico dopo il 6-1 alla Pistoiese; unico neo è il poco pubblico allo stadio.

Carlo Rivetti. “Posso dire di essere fiero dei ragazzi e di essere entrato nella storia del Modena con questa lunga serie di vittorie; abbiamo messo un primo mattone in questo meraviglioso club. E’ bello il record delle otto vittorie consecutive, bella soddisfazione per tutti, anche per i tifosi, ne vorrei qualcuno in piu perchè oggi nel primo tempo sembravamo il Brasile e chi mancava ha avuto torto. Loro hanno fatto degli errori, ma noi eravamo al posto giusto nel posto giusto per approfittarne. Scarsella? Fantastico, ha fatto otto gol. A Montevarchi abbiamo toccato il fondo, è successo qualcosa che ha cambiato tutto, oggi abbiamo ancora più motivazioni. Mi sono vergognato di quella sconfitta, ricordo che sono andato negli spogliatoi. Gli altri risultati? Ho passato gli ultimi 5 minuti per vedere cosa succedeva suglu altri campi. Domani parto per l’America, non sarò ad Imola però mi terrò informato e resterò vicino alla squadra, anche se da lontano”

Fabio Scarsella. “La tripletta fa piacere, ma sono molto più felice per la strada che stiamo percorrendo, oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, al di là di tutte le sfortune. Siamo sempre stati falcidiati dagli infortuni, ma la squadra dopo Pescara si è ricompattata. Fa piacere aver preso la vetta, ma da qui dobbiamo partire e da martedi penseremo all’Imolese. Per adesso è tutto bello, ma dovremo continuare per raccogliere alla fine, continuare su questa strada. I gol? Bellissimo segnare sotto la nostra curva, avevo sempre segnato fuori casa, sul il primo gol stavo rientrando dal fuorigioco e mi sono trovato il pallone tra i piedi. Essere come la Longobarda fa piacere, aver eeguagliato il record di vittorie, speriamo di finire allo stesso modo, con lo stesso risultato. Stiamo attraversando un momento difficile per gli infortuni, ma siamo concentrati e serriamo le fila e dimostriamo di essere un gruppo”.

Mario Rabiu. “Vittoria importante, tutti hanno messo cuore, voglia e serenità. Il primo gol in C? Sono contento, ma viene prima la vittoria. Lo dedico alla mia famiglia che è lontana, alla mia ragazza e ai tifosi e a chi mi sta cino, e all’ex presidente Sghedoni. Ringrazio tutti. Il gruppo? E’ solido, il mister ci ha dato la voglia di fare bene, abbiamo tutti un cuore, anche chi entra per un minuto. ( vittorie di fila? Andiamo avanti cosi, non dobbiamo guardare indietro, ci aspettano tante altre vittorie”

Tesser: “Una buona partita interpretata benissimo nel primo tempo pressando l’avversario e con belle giocate, la prestazione è stata positiva, la perdita di Silvestri e tutte le altre sfortune hanno dterminato una settimana travagliata, bravi i ragazzi a non farsi distrarre da queste avversità, il gruppo è compatto, lavora, quando arrivano i risultati è tutto pià semplice, atteggiamento bello, prestazione buona, godiamoci tutto e fino a domani ci godiamo questa vittoria, da domani iniziamo a pensare all’Imolese. Siamo tutti felici, i tifosi, noi la proprietà, avanti assieme e lavorare sodo, non parliamo e pensiamo ad altre cose, come ad esempio del record eguagliato”…

Sassarini tecnico della Pistoiese. “Abbiamo sbagliato tutto quello che potevamo sbagliare, colpa nostra anche se il Modena è una grande squadra, partita da dimenticare dal punto di vista mentale, fin da martedi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.