Il Sassuolo si conferma bestia nera del Milan

Nell’aprile scorso i neroverdi avevano vinto 2-1 a San Siro infliggendo la seconda sconfitta consecutiva ai rossoneri, proprio come oggi.

Gran colpo della squadra di Dionisi che, dopo aver battuto la Juve allo Stadium (un mese fa), manda al tappeto i rossoneri a San Siro. Dopo la sconfitta per 3-4 contro la Fiorentina, il Milan perde due gare di fila in Serie A per la prima volta dallo scorso aprile – in quell’occasione la sconfitta in casa arrivò proprio contro il Sassuolo per 1-2, con la doppietta di Giacomo Raspadori che ribaltò l’iniziale gol del vantaggio di Calhanoglu.
Oggi la partita l’ha sbloccata capitan Romagnoli con un bell’inserimento di testa su calcio d’angolo. Immediato il pareggio della squadra di Dionisi: eurogol di Scamacca che la piazza all’incrocio dei pali da fuori area. Al 33′ sfortunata autorete di Kjaer, nella ripresa Berardi cala il tris. Al 77′ espulso Romagnoli. Secondo ko di fila in campionato per la squadra di Pioli


(Il gol del 3-1 di Berardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.