Modena Volley si tuffa in Coppa Cev: doppia sfida al PalaPanini con lo Zalau

Oggi alle 20,30, domani alle 18, sempre sul campo di Modena. Poco si conoisce della squadra rumena. Si giocano i sedicesimi.

Modena Volley lascia per due giorni la Superlega dove ha ottenuto tre vittorie consecutive e si tuffa in Europa per la Coppa cev, dove si giocano i sedicesimi di finale. L’avversario è il Css Cne Lapi Dej-Scm Zalau, questo il nome completo della società rumena, del quale si conosce poco o nulla. Si giocano i due match al PalaPanini su accordo delle due società e con l’ok della Federazione per evitare una trasferta che da un punto di vista della sicurezza sanitaria sarebbe stata difficile, in un paese dal basso tasso di vaccinazione (attorno al 40%) e con ricoveri ospedalieri ancora alti. La squadra è allenata da Marius Cristian Lazar, fa parte di una polisportiva che ha anche una squadra di calcio e che in classifica nella Divizia A1 ha 10 punti frutto di 4 vittorie e 4 sconfitte. La squadra è composta da diversi stranieri, quali il centrale colombiano Palacios Santos, il libero brasiliano Bruno Bello Ruivo (sì, anche loro hanno il loro Bruno), l’opposto montenegrino Minic e l’esperto palleggiatore ucraino Kovalchuk. Difficile ipotizzare anche la formazione che manderà in campo coach Giani: potrebbe esserci un turn over totale in vista del match di domani, o solo parziale. Comunque è difficile che giochino tutti i titolari e qualcuno potrebbe riposare in vista della trasferta a Vibo. Inizio della partita alle ore 20:30, arbitri dell’incontro Vasileiadis e Biegajlo. Domani stesse modalità, stesso campo ovvero il PalaPanini, stessi arbitri a ruoli invertiti ma orario diverso, le 18. Chi passerà il turno dovrà poi vedersela negli ottavi di finale con la vincente dello scontro tra il temibile Tours di Kevin Tillie e gli olandesi del Goreningen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.