Tesser: “E’ una vittoria da tre punti, niente di più”

Il tecnico del Modena come sempre con i piedi per terra non si fa prendere dai facili entusiasmi: “Non penso al record, questi tre punti sono importanti per il gioco espresso e la forza fisica e mentale che abbiamo messo per recuperare. Sarebbe stato ingiusto non vincere questa partita”

Bonfanti: “Partita emozionante sotto tutti i punti di vista, io cerco di fare il meglio per la squadra, io lavoro per aiutare a raggiungere un obiettivo. Fisicamente ho avuto dei problemi al flessore, non sto benissimo, spero di migliorare e di esserci per domenica. Nel primo tempo facevamo fatica a trovare lo specchio della porta, ad inizio ripresa ci siamo ripresi e abbiamo tenuto in mano il pallino del gioco. E’ stato un mese difficile per me, oggi sono contentissimo, i due gol sono per me solo l’inizio, cerchiamo di portare a casa il massimo partita dopo partita. Non penso ai record, penso solo a dare il massimo per la squadra”

Tesser: “Vittoria sofferta, sarebbe stato brutto non vincere dopo aver creato tantissime occasioni, abbiamo meritato la vittoria, vincere cosi vuol dire che la squadra sa soffrire, sono più contento che la vittoria si arrivata cosi. Bravo a Padovan che ha calciato ma noi eravamo due contro uno, Tremolada poteva concretizzare meglio le occasioni che ha avuto, lui è molto bravo a mettere in azione i compagni; bravo Bonfanti che ha segnato una doppietta anche se non era al meglio. Cosa vuol dire questa vittoria? tre punti, niente di piu. Nel primo tempo abbiamo rischiato un po’ in contropiede, ma siamo stati padroni del campo, abbiamo avuto anche tante occasioni da gol, avremmo dovuto concretixzzare di piu, aver portato a casa i tre punti è importante per il gioco espresso e anche per la reazione che abbiamo messo in campo e che ci dà forza in prospettiva futura. Mi spiace che ci siamo persi dopo il gol dell’Imolese, avremmo dovuto fare meglio in quei 15 minuti finali del primo tempo, l’ho detto ai giocatori nell’intervallo, ho chiesto di aggiustare alcune cose e credo che ci siamo riusciti”.

Renzetti: “Questa vittoria è un pezzo di un percorso, siamo contenti per il record ma è solo un pezzo del lavoro che dobbiamo portare a termine. Il nostro segreto? Remare tutti nella stessa direzione. Oggi è mancata un po’ di precisione, possono esserci vari fattori che determinano questo, abbiamo però messo il cuore e anche dopo l’uno a uno non ci siamo accontentati. Il mister ha sempre detto che è più importante chi subentra e oggi siamo stati bravi a farci trovare pronti dalla panchina. Con il Gubbio sarà difficile, ora ci godiamo il giorno di riposo poi ci tuffiamo con la testa nella prossima partita”.

Gaetano Fontana tecnico dell’Imolese: “Niente da rimproverare ai miei giocatori, mi spiace per il gol del 2-1 abbiamo lasciato troppo spazio al Modena, fino a poco dalla fine però abbiamo accarezzato il sogno di fare risultato. Noi siamo in crisi di risulotati, non di prestazioni, abbiamo messo in difficoltà squadre importanti, paghiamo l’inesperienza e la gestione di questo momento, dobbiamo riuscire a invertire il trend e cambiare qualcosa, credo che ce la faremo. Reggiana e Modena? Sono squadre forti ma diverse, il Modena oggi ha dimostrato forza, il chè permette di guardare al futuro con ottimismo, si nota la differenza tra Reggiana e Modena e la nostra, abbiamo una diversa fisicità rispetto a queste squadre costruite per la promozione, noi dobbiamo salvarci. Rimane il conforto della prestazione, continuando cosi sono sicuro che ne verremo fuori. Alla fine abbiamo pagato anche fisicamente, il pari sarebbe stato un giusto premio per il lavoro che stanno facendo. Il Modena nel finale aveva più fisicità grazie a giocatori come Scarsella, Azzi, Renzetti che hanno tecnica e fisicità e grande esperienza. Il Modena merita il primo posto perchè ha messo in fila nove vittorie pur avendo tante difficoltà per via degli infortuni, Vuol dire che il Modena ha la caratura per lottare fino alla fine per il primo posto assieme alla Reggiana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.