aereo ultraleggero cade su una casa ad Albareto, morto il pilota

La vittima è Angiolino Palmieri, 70enne di San Prospero.

Un aereo ultraleggero è caduto verso le 12 di oggi ad Albareto, frazione di Modena, precipitando sul tetto di un’abitazione che si trova in località La Rocca. Sul posto sono immediatamente giunti polizia, vigili del fuoco e numerose ambulanze, ma nonostante i soccorsi purtroppo il pilota è morto in seguito allo schianto. Stando alle testimonianze dei presenti il velivolo avrebbe sfondato il tetto penetrando all’interno dell’abitazione. Fortunatamente nessun’altra persona è rimasta coinvolta nell’incidente, dato che l’edificio centrato dall’ultraleggero era disabitato. Non è ancora chiaro da dove sia partito l’ultraleggero. Tra le cause dello schianto, avvenuto intorno a mezzogiorno, potrebbe esserci la nebbia, presente stamattina in zona.
AGGIORNAMENTO
La vittima è Angiolino Palmieri, 70 anni, agricoltore di San Prospero, pare che stesse trasferendo il velivolo, un ultraleggero Tecnam Ala Bassa a due posti, in un terreno agricolo da poco acquistato, ma qualcosa deve essere andato storto. Forse, come detto, la nebbia che è calata all’improvviso. Precipitato su un abitazione, fortunatamente disabitata, Palmieri è morto sul colpo. L’uomo, con la passione per il volo, si è alzato con il suo aeromobile dalla pista di Gaggio, per poi precipitare in località La Rocca di Albareto, in strada San Clemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.