Il vescovo: “Natale, un faro sulla dignità di ognuno”

Nell’omelia della Messa della Notte di Natale in Duomo monsignor Erio Castellucci ha spiegato che l’amore non prevede uomini-oggetto, altrimenti si crea sfruttamento, ma solo altri come soggetti ma solo altri come soggetti. In mattinata la messa in carcere a Sant’Anna e al Duomo di Carpi e stasera alle 18 la Messa di Natale in Duomo a Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.