Polizia di Stato: fine settimana di controlli a Modena, dal centro a Viale Gramsci e Viale Storchi

Nel pomeriggio di venerdì, la Questura di Modena ha organizzato una serie di posti di controllo su strada sia veicolari che appiedati in diversi punti strategici della città, volti alla prevenzione e repressione dei reati predatori e dello spaccio di sostanza stupefacenti.

I controlli, diretti dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno visto dispiegate la Squadra Volante ed il Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Reggio Emilia. Le attività sono state estese ad alcuni esercizi commerciali oggetto di recenti esposti della cittadinanza, dove gli agenti hanno effettuato anche la verifica del possesso del previsto green pass per clienti e gestori.

I servizi hanno interessato in un primo momento il parco XXII Aprile, via Attiraglio e viale Gramsci, qui gli operatori hanno stazionato per alcune ore, effettuando altresì un posto di controllo in via Canaletto Sud in entrambe le direzioni di marcia.

Di seguito i servizi si sono spostati in zona parco Novisad, battendo via Bacchini, via Fabriani e viale Storchi, dove sono presenti numerosi piccoli esercizi che, all’esito dei controlli effettuati, sono risultati tutti in regola.

I servizi sono terminati in tarda serata con i seguenti risultati complessivi: identificate 106 persone, di cui 39 di nazionalità straniera, 1 uomo accompagnato in ufficio perché privo di documenti di identificazione deferito all’AG, mentre sottoposte al vaglio di altre articolazioni della Questura le posizioni di alcune persone controllate in strada e risultate gravate da precedenti di polizia.

Controllati 7 esercizi pubblici e all’interno degli stessi 45 green pass; nei posti di controllo veicolari effettuati in quattro diversi punti della città sono stati fermati e controllati 34 veicoli.

In ultimo, nei pressi del Parco Ferrari sono state sanzionate 5 persone perché sprovviste di mascherina di protezione, invitate dapprima ad indossarle non hanno inteso farlo.

Nella giornata di ieri, altri due interventi delle Volanti, alle 7.50 al Parco XXII Aprile, per una lite tra due stranieri, per cui è scattata la denuncia nei confronti di un 34enne per inosservanza alle norme sul permesso di soggiorno; alle 17.30 in via Fabriani, nei confronti di un 22enne molesto, accompagnato in ufficio per l’identificazione e denunciato a p.l. per resistenza a p.u., rifiuto di fornire le generalità e danneggiamento, sanzionato per ubriachezza molesta. Lo stesso è stato segnalato anche per la violazione di Daspo Urbano emesso da questo Ufficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.