Appesi ai treni in corsa: sanzionati e denunciati due minorenni di Sassuolo

I fatti risalgono al 10 dicembre scorso, quando erano stati immortalati da alcuni amici maggiorenni in un filmato diffuso sul social TikTok.

La polizia ferroviaria ha identificato in un 15enne e un 16enne i due giovani immortalati in un filmato diffuso sul social TikTok, lo scorso 10 dicembre, mentre erano aggrappati a un treno in corsa, risultato essere della tratta Sassuolo-Reggio. Gli accertamenti, condotti insieme al commissariato di Sassuolo, sono scattati quando la società Tper ha presentato una denuncia in merito all’accaduto.

I due minorenni risultano essere iscritti in istituti scolastici di Sassuolo e nei loro confronti sono state elevate contravvenzioni per violazioni del regolamento di polizia ferroviaria. Gli autori del video sono risultati essere due amici maggiorenni. Inviata al tribunale dei minori una segnalazione finalizzata ad accertare eventuali condotte penalmente rilevanti ma anche a ricostruire il ruolo avuto nella vicenda da parte dei due maggiorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.