Modena-Fermana / Silvestri positivo, Baroni infortunato, difesa di nuovo in emergenza

Assenti anche Gagno e Marotta, debuttano Narciso e Piacentini, neo acquisto. Tornano Giovannini, Duca e Bonfanti.

“Abbiamo avuto qualche incidente di percorso in questi giorni ed è un peccato perché fino alla scorsa settimana erano tutti presenti tranne Marotta. Non sono infortuni gravi, non muscolari ma traumatici. Mancheranno Silvestri e Baroni, mentre Azzi dovrebbe giocare terzino. Bonfanti e Giovannini? Stanno bene. Romeo si sta allenando con regolarità da due settimane, Nicholas è rientrato da poco in gruppo”.

Così mister Tesser sui presenti e assenti alla ripresa del campionato. Un mese per recuperare tutti gli infortunati cronici (vedi Giovannini e Bonfanti) poi nella settimana precedente il match di ripresa del campionato ecco che due probabili titolari (8silvestri e Baroni) hanno dovuto alzare bandiera bianca. Un peccato, perchè in questo modo si riducono le scelte nel settore difensivo, dove dovrebbero esserci Pergreffi e il neo acquisto Piacentini, con Ingegneri che partirà dalla panchina. Spazio dunque dal primo minuto per Piacentini in difesa e per Narciso in porta al posto di Gagno squalificato, entrambi al debutto in campionato con la maglia gialloblù.

La sfortuna continua a perseguitare il Modena. Baroni si è procurato un trauma distorsivo al ginocchio destro in allenamento, con tempi di recupero sono stimati in tre settimane; la comunicazione è arrivata nel bollettino medico diramato dal Modena nella serata di ieri. Il Modena ha comunicato anche la positività di un giocatore al Covid dopo un controllo con tampone molecolare. Il giocatore in questione era già stato isolato nei giorni precedenti, in seguito ad un contatto con un familiare, e ora è in isolamento domiciliare. Considerando che gli unici altri assenti nell’elenco dei convocati sono l’infortunato Marotta e lo squalificato Gagno, si tratta dunque di Silvestri. L’emergenza centrali difensivi non dà tregua a Tesser nemmeno all’inizio del nuovo anno, ma con un Piacentini in più la coperta non è così corta come negli ultimi mesi del 2021. L’altra novità nell’undici titolare sarà quella del 41enne Narciso tra i pali, al debutto in campionato per la squalifica di Gagno. Blocco di titolarissimi, invece, in tutte le restanti zone del campo: Ciofani e Azzi saranno i terzini, il trio formato da Scarsella, Gerli e Armellino agirà a centrocampo, Mosti tornerà ad affiancare Tremolada sulla trequarti e Minesso sarà l’unica punta. Tesser, dunque, resta al modulo con i due tre quartisti. In panchina si rivedono Duca, Giovannini e Bonfanti, carte in più da giocare a gara in corso così come Ogunseye, che nell’ultima del 2021 era stato riproiettato tra i titolari e che oggi dovrà dare il suo contributo da subentrante.

BOLLETTINO MEDICO BARONI – Il difensore gialloblù ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro. I tempi di recupero sono stimati in tre settimane.

COVID-19 – Il Modena Fc ha comunicato che, a seguito di un controllo svolto con un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al Covid. Il calciatore era già stato isolato nei giorni precedenti per contatto familiare ed è in isolamento domiciliare. Gli attuali positivi nel gruppo squadra sono due.

QUI FERMO
La Fermana sarà priva dello squalificato Mbaye, ex Carpi, mentre recupera solo per la panchina Rossoni e Rodio. Scelte praticamente obbligate in difesa e a centrocampo per il tecnico Giancarlo Riolfo, altro ex biancorosso, con il capitano Urbinati che dovrebbe essere schierato come centrale difensivo d’emergenza. Più abbondanza in attacco, dove Cognini dovrebbe vincere il ballottaggio con Marchi e Nepi per il ruolo di prima punta, supportato da Pannitteri e Frediani. Prima convocazione per l’ex Teramo Kyeremateng: sarà in panchina, Boateng non sarà rischiato. «I nostri problemi accomunano un po’ tutte le squadre, ma c’è tanta voglia di ripartire e provare a conquistare anche contro una squadra forte come il Modena i punti che ci servono per salvarci», ha dichiarato Riolfo alla vigilia.

CONVOCATI

PORTIERI: Antonio Narciso, Andrea Spurio

DIFENSORI: Antonio Pergreffi, Matteo Piacentini, Tommaso Maggioni, Francesco Renzetti, Matteo Ciofani, Fabio Ponsi, Andrea Ingegneri

CENTROCAMPISTI: Fabio Scarsella, Fabio Gerli, Manuel Di Paola, Edoardo Duca, Marco Armellino, Paulo Azzi, Luca Tremolada, Nicola Mosti

ATTACCANTI: Mattia Minesso, Roberto Ogunseye, Romeo Giovannini, Nicholas Bonfanti

PROBABILE FORMAZIONE

Modena (4-3-2-1) Narciso; Ciofani, Pergreffi, Piacentini, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Tremolada, Mosti; Minesso. All. Tesser

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa (Carpi Melchiorre-Trasciatti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.