Modena a Viterbo, tornano Armellino, Ciofani. Ogunseye riconfermato?

Due dubbi nella formazione del Modena che oggi affronta la Viterbese in trasferta. Uno riguarda l’attacco: possibile rilancio di Samuele Longo nell’undici titolare: l’ex punta del Vicenza, dopo aver trovato il debutto nel derby con il Cesena, aveva lasciato la maglia prima a Minesso, nella trasferta di Lucca, e poi a Ogunseye, titolare mercoledì scorso contro il Montevarchi. Proprio Ogunseye contende a Longo una maglia da titolare al centro dell’attacco

Tra i convocati per la doppia trasferta ( mercoledì, infatti, il Modena sarà impegnato a Teramo e la scelta della società è stata quella di non fare rientro a in città nella serata di oggi, ma di spostarsi direttamente verso l’Abruzzo per un mini-ritiro quasi obbligato) c’è anche Alessandro Marotta, che però non sarà della gara: l’attaccante ex Juve Stabia è stato aggregato alla squadra per poter proseguire il suo percorso di recupero e stare assieme ai compagni in questa doppia trasferta ravvicinata. Non è stato aggregato, invece, invece, Nicholas Bonfanti, che sta curando le sue noie muscolari all’Isokinetic di Bologna. Tornando alla formazione, detto di Longo, le altre novità di formazione dovrebbero essere tre, una per reparto: sulla corsia laterale destra della difesa Matteo Ciofani tornerà a prendersi il posto, lasciato al debuttante Oukhadda contro il Montevarchi, mentre a centrocampo Luca Magnino lascerà spazio al rientrante Marco Armellino, che ha scontato il turno di squalifica con il Montevarchi; sulla trequarti, infine, è Nicola Mosti l’indiziato a ritrovare posto nell’undici di partenza, da cui manca dal derby con la Reggiana.

Quella di Viterbo è la prima di due trasferte consecutive da non fallire per il Modena, oggi pomeriggio (ore 14.30) in campo per sfidare la formazione laziale in serie positiva e diciassettesima in classifica a quota 24 punti. I canarini arrivano in terra laziale dopo aver conquistato diciotto risultati utili di fila, l’ultimo mercoledì al Braglia contro il Montevarchi. Obiettivo tre punti per tornare al successo esterno dopo i due 0-0 con Reggiana e Lucchese e per mantenere la vetta della classifica. Al fianco dei gialloblù ci saranno circa duecento tifosi, pronti a sostenere la squadra di Attilio Tesser dal primo all’ultimo minuto e già pronti per ripartire mercoledi alla volta di Teramo. L’incontro odierno sarà diretto da Daniele Rutella di Enna, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Trischitta di Messina e Davide Stringini di Avezzano e dal quarto uomo Valerio Crezzini di Siena. Il fischietto siciliano ha già arbitrato il Modena nella discussa sconfitta casalinga dello scorso 25 settembre contro la Virtus Entella.

LE ULTIME DAL CAMPO

QUI VITERBESE – Out lo squalificato Murilo. Mister Punzi utilizzerà il 3-5-2, con Volpicelli e Bianchimano (o Polidori) a comporre la coppia offensiva. Spazio dal primo minuto per Calcagni a centrocampo, mentre sulla fascia sinistra è possibile un turno di riposo per Pavlev con il conseguente inserimento di Urso. In lizza per una maglia da titolare anche Adopo, Mungo e Iuliano.

PORTIERI: Bisogno, Fumagalli

DIFENSORI: D’Ambrosio, Marenco, Martinelli, Pavlev, Polito, Ricci, Semenzato, Urso

CENTROCAMPISTI: Adopo, Alberico, Aromatario, Calcagni, D’Uffizi, Ferramisco, Iuliano, Megelaitis, Maffei, Mungo.

ATTACCANTI: Bianchimano, Polidori, Volpicelli

QUI MODENA – Tranne Bonfanti (vicino al rientro), tutti convocati compreso Marotta che proseguirà insieme al gruppo il proprio percorso di recupero considerando la doppia trasferta ravvicinata prima a Viterbo e poi a Teramo (la squadra non rientrerà in città dopo la gara odierna). Maglia da titolare per Ciofani a destra, per Armellino al fianco di Gerli e Scarsella (alla presenza numero 400 tra i professionisti) e per Longo come unica punta. Il ballottaggio principale è sulla trequarti, con uno tra Mosti e Giovannini che agirà insieme a Tremolada.

PORTIERI: Riccardo Gagno, Antonio Narciso, Andrea Spurio

DIFENSORI: Antonio Pergreffi, Matteo Piacentini, Riccardo Baroni, Francesco Renzetti, Matteo Ciofani, Fabio Ponsi, Tommaso Silvestri, Shady Oukhadda

CENTROCAMPISTI: Fabio Scarsella, Marco Armellino, Manuel Di Paola, Fabio Gerli, Edoardo Duca, Paulo Azzi, Luca Tremolada, Nicola Mosti, Luca Magnino

ATTACCANTI: Mattia Minesso, Roberto Ogunseye, Romeo Giovannini, Samuele Longo, Alessandro Marotta

PROBABILI FORMAZIONI

Viterbese (3-5-2): Fumagalli; D’Ambrosio, Ricci, Martinelli; Calcagni, Mungo, Megelaitis, Iuliano, Urso; Volpicelli, Bianchimano. All. Punzi

Modena (4-3-2-1) Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Tremolada, Mosti; Longo. All. Tesser

Arbitro: Rutella di Enna (Assistenti Trischitta di Messina e Stringini di Avezzano, Quarto Ufficiale Valerio Crezzini di Siena)

(Modena-Viterbese 2-0 al Braglia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.