Tesser: “E’mancato il fraseggio di altre partite, ma abbiamo vinto di cattiveria (video)

Roberto Ogunseye. “Il gol è importante per me, mi dà morale, sono contento per i tre punti che sono fondamentali, prosegue la striscia positiva, ho subito tanti falli ma non voglio lamentarmi, il rigore trasformato è stata una liberazione, ho preso la palla, ho detto ai miei compagni che me la sentivo. La Viterbese ci ha messo in difficoltà ma alla fine abbiamo dato la zampata giusta, è un’ottima squadra. Nel Modena siamo tutti importanti, anche se giochi 10 e 15 minuti devi dare il massimo, è la nostra forza, il gol lo dedico a chi mi vuole bene. A teramo proveremo a fare i tre punti, non sarà facile, dovremo vincere ogni contrasto e avere il possesso. Non abbiamo pressione per la reggiana, facciamo il nostro campionato e alla fine tireremo le somme”.

Tesser: “Abbiamo avuto due episodi, il salvataggio di Ponsi e il rigore, che è netto senza discussione. Ponsi ci ha permesso di rimanere in parità, ha fatto un salvataggio straordinario, ha fatto un grande recupero, noi abbiamo avuto la cattiveria per portarla a casa. Oggi abbiamo fatto un po’ di fatica nel primo tempo, anche se loro hanno una squadra di qualità, è mancato il fraseggio, ma l’occasione nel primo tempo con Longo c’è statA, abbiamo sviluppato qualcosa e non finalizzato, siamo stati meno qualitativi nei passaggi. Nel secondo tempo abbiamo spinto di più sulla metà campo loro, più con foga che con qualità, poi è arrivato l’episodio del rigore. Longo è andato bene, ha avuto un paio di occasioni, ha tenuto alta la squadra, è andato meglio rispetto alle precedenti partite. Ogunseye? Sono contento che abbia segnato lui, ha sempre lavorato bene, oggi quelli che sono entrati hanno fatto bene, i cambi sono importanti, chi entra deve farlo bene e questo sarà decisivo. Azzi? Non deve giocare davanti, forse ha bisogno di riposare, oggi ho giocato quella carta, lui riesce sempre a creare qualcosa, queste sono le sue qualità”

Ponsi, entrato nella ripresa ha salvato sulla linea un gol quasi fatto per la Viterbese, su tiro a colpo sicuro di Volpicelli. “E’ andata bene, poi siamo stati bravi nel portarla a casa. Noi siamo una rosa forte, chi parte dalla panchina può fare la differenza e incidere sulla partita, bisogna farsi trovare pronti. La rosa è forte, si impara tanto con giocatori più esperti, sono contento per essere nel gruppo della Nazionale Under 19. Il Modena oggi? Queste partite sono difficili rispetto all’andata, molto si gioca sull’episodio, oggi abbiamo reto fino alla fine e abbiamo sfruttato l’occasione con Ogunseye. Sono tutte partite simili nell’atteggiamento dell’avversario, sono partite toste contro squadre che devono salvarsi e che danno tutto contro di noi, queste squadre hanno difese arcigne e se non la sblocchi nel primo tempo, diventa difficile: A Teramo? E’ importante come quella di oggi, la prepariamo al meglio, cercheremo di portare a casa i tre punti come sempre. Contro squadre che si devono salvare dobbiamo essere bravi a rimanere sul pezzo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.