CORSO CANALCHIARO, SELCE E CIOTTOLI IN UN NUOVO TRATTO

I lavori prendono il via lunedì 28 febbraio con circolazione sospesa tra via Bonacorsa e via dei Servi. Conclusione prevista entro fine estate

Prende il via lunedì 28 febbraio l’intervento di rifacimento dei sottoservizi e ripavimentazione stradale di un nuovo tratto di corso Canalchiaro tra via Bonacorsa e via della Vite, in continuità con il tratto già riqualificato nel 2020 tra corso Duomo e via Bonacorsa. Durante i lavori, per consentire il collegamento delle nuove reti a quelle esistenti, sarà sospesa la circolazione fino a via dei Servi e sono previste modifiche alla viabilità.

Anche nel nuovo tratto, al posto dell’asfalto, sui lati della strada verrà stesa una pavimentazione in ciottoli di fiume recuperati e nella fascia centrale sarà collocato un lastricato di selce. I lavori, del valore di 180 mila euro e la cui conclusione è prevista entro fine estate, procederanno con la scarifica e il recupero di ciottoli di fiume, il rifacimento dei sottoservizi a cura di Hera e con la nuova ripavimentazione. Nell’ambito dell’intervento si procederà anche alla sostituzione di alcune lastre danneggiate del tratto già pavimentato.

Se su corso Canalchiaro è prevista la sospensione della circolazione e il divieto di sosta, tra via Bonacorsa e via dei Servi, escluso per i veicoli di soccorso, l’incrocio tra quest’ultima e Canalchiaro rimane transitabile. In via Bonacorsa viene invertito il senso unico di marcia, con direzione consentita da via Carteria verso corso Canalchiaro, su via Livizzani, via della Vite, via Trivellari e via San Salvatore viene introdotto il senso unico alternato con precedenza ai veicoli che percorrono già la strada. È infine sempre garantito il transito pedonale in sicurezza sui marciapiedi e sotto ai porticati, dove i velocipedi dovranno essere condotti esclusivamente a mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.