Il Diurno si illumina per far luce sull’endometriosi

Sabato 26 marzo in piazza Mazzini luce gialla in occasione della Giornata dedicata alla consapevolezza sulla malattia che colpisce una donna su dieci.

Nella serata di sabato 26 marzo il Diurno di Piazza Mazzini, a Modena, sarà illuminato di luce di colore giallo per l’iniziativa di sensibilizzazione “Facciamo luce sull’endometriosi” in occasione della giornata dedicata alla consapevolezza sulla malattia.

Il Comune di Modena, attraverso l’assessorato ai Servizi sociali e con la collaborazione con gli uffici tecnici, aderisce infatti alla “call to action” rivolta alle Amministrazioni Locali dall’Associazione Alice Odv, Associazione lotta italiana per la consapevolezza sull’endometriosi.

“Facciamo luce sull’endometriosi” intende contribuire a informare e sensibilizzare cittadinanza e istituzioni su una patologia cronica ancora oggi troppo poco conosciuta e sottovalutata, nonostante colpisca più di tre milioni di donne in Italia;. Si stima che nel mondo ne sia affetta 1 donna su 10.

La campagna di sensibilizzazione ricorre nel mese di marzo, in concomitanza con l’evento della Marcia Mondiale per l’Endometriosi che da due anni, dato lo stato di emergenza da Covid-19, si celebra in modalità virtuale sui social e attraverso l’illuminazione di monumenti e piazze d’Italia con luci gialle, colore simbolo dell’endometriosi.

Alice Odv, Associazione Lotta Italiana per la Consapevolezza sull’Endometriosi, nasce nel 2021 con l’obiettivo di offrire un aiuto concreto alla popolazione femminile affetta dalla patologia e con un pensiero al futuro rivolto alle donne di domani. La mission dell’Associazione è creare informazione e consapevolezza sull’endometriosi, patologia di cui, allo stato attuale, non si conoscono le cause e per la quale non esistono cure definitive né adeguati percorsi di prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.